×

Tragedia nel viterbese: uomo di 63 anni muore cadendo con il parapendio

Una giornata di sport ed avventura si trasforma in un dramma. Un uomo muore tragicamente mentre faceva parapendio. Fatale l'impatto.

Mario Mulliri

Una giornata all’insegna dell’avventura e dello sport è costata la vita a Mario Mulliri, un uomo di 63 anni che nel pomeriggio del 2 luglio ha tragicamente perso la vita, a causa di un incidente con il suo parapendio, davanti agli occhi increduli dei suoi amici e degli altri presenti.

Tragedia nel viterbese: uomo di 63 anni muore cadendo con il parapendio. Le dinamiche

Mario Mulliri si trovava a Tarquinia, in provincia di Viterbo, dove si era recato con amici presso l’Ara della Regina, una zona molto nota agli appassionati di parapendio. Stando alle testimonianze dei presenti che hanno permesso di effettuare le prime ricostruzioni sulla dinamica dell’accaduto, l’incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio e sembrerebbe che sia stato causato da una folata di vento improvvisa che lo avrebbe fatto volare fino ad un altezza di 15 metri circa.

Non essendo ancora pronto al volo, Mario ha cercato in tutti i modi di rimanere in volo aggrappandosi alle funi del suo parapendio, ma allo stremo delle proprie forze si è visto costretto a cedere la presa, andando così ad impattare contro il suolo sottostante davanti agli sguardi attoniti dei presenti. Inutili i soccorsi del 118 che hanno solo potuto accertare il decesso dell’uomo avvenuto al momento dell’impatto.

Tragedia nel viterbese: uomo di 63 anni muore cadendo con il parapendio. Il profilo della vittima

Mario Mulliri, nato a Cagliari e residente da anni a Cerveteri, comune della città metropolitana di Roma, ha avuto da sempre una passione per gli sport estremi in volo. Le foto sul suo profilo Facebook lo ritraggono in frequenti lanci con il paracadute e con il parapendio. Appassionato anche di calcio, era tifoso del Milan. Sotto la propria immagine del profilo è riportata la frase: “Vivi volando, vola vivendo”, a sottolineare la forte passione che nutriva nei confronti di questo sport.

Molti anche i messaggi di cordoglio e le dediche.

Tragedia nel viterbese: uomo di 63 anni muore cadendo con il parapendio. I funerali

Sebbene sia chiara la dinamica della morte di Mario Mulliri, l’Autorità Giudiziaria ha richiesto di eseguire un’autopsia sulla salma, che attualmente si trova presso l’obitorio. I funerali si svolgeranno infatti, come ha annunciato il figlio della vittima su Facebook, lunedì 5 luglio nel primo pomeriggio a Ladispoli, comune della città metropolitana di Roma.

Contents.media
Ultima ora