> > Ucraina, missile contro il palazzo del governo a Kharkiv: "Volevano uccidere ...

Ucraina, missile contro il palazzo del governo a Kharkiv: "Volevano uccidere il governatore"

Palazzo Kharkiv colpito missile

Continuano i bombardamenti a Kharkiv, seconda città dell'Ucraina: il palazzo del governo è stato oggetto del lancio di un missile.

Un missile o una bomba detonata ha colpito quello che è stato indicato come il palazzo del governo regionale di Kharkiv.

La seconda città dell’Ucraina è stata pesantemente colpita dalle bombe nelle scorse ore e, secondo Kiev, l’obiettivo era quello di uccidere il governatore e la squadra che con lui guida la difesa della città.

Missile contro palazzo a Kharkiv

L’ennesimo attacco è giunto dopo la serie di bombardamenti già perpetrati nella giornata precedente (mentre erano in corso i colloqui negoziali tra le delegazioni di Kiev e Mosca) e nella notte in cui, secondo le autorità, sono morte almeno settanta persone tra militari e civili. I video circolati in rete mostrano un missile esplodere nei pressi di quella che è stata identificata come la sede del governo regionale della città, rimasta intatta, nella centralissima Piazza Libertà.

Al momento dell’esplosione stavano transitando anche una serie di macchine civili che non è noto se siano state coinvolte.

Missile contro palazzo a Kharkiv: “Volevano uccidere il governatore”

Secondo Kiev l’obiettivo era uccidere il governatore di Kharkiv e la sua squadra. Il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba ha commentato l’attacco affermando che “Putin non è in grado di abbattere l’Ucraina e commette più crimini di guerra per rabbia, uccide civili innocenti“.

Anche lo stesso presidente Zelensky aveva descritto i bombardamenti della città come un crimine compiuto da Mosca.