×

Vaccino Covid in Germania, boom di richieste per AstraZeneca: le dosi potrebbero non bastare

A seguito della fine del limite per fasce d'età, in Germania migliaia di persone stanno chiedendo di essere vaccinate con una dose di AstraZeneca.

astrazeneca germania

È boom di richieste in Germania per essere vaccinati con il siero di AstraZeneca dopo che all’inizio di maggio il governo federale ha deciso di abolire le limitazioni per fasce d’età e per professione svolta. A richiedere in massa il vaccino anglo svedese – sospeso da Berlino lo scorso marzo dopo i rari casi di trombosi registrati – sono soprattutto i giovani, che sperano di poter essere già immunizzati prima dell’inizio dell’estate e delle conseguenti riaperture.

Vaccino Covid in Germania, boom di richieste per AstraZeneca

A riportare la notizia del picco di richieste del vaccino AstraZeneca è stata l’associazione tedesca dei farmacisti, il cui presidente Thomas Preis ha riferito al Rheinische Post: “Il vaccino anglo-svedese ora è talmente richiesto che rischiano di non bastare più le quantità ordinate”.

Sempre Preis ha inoltre aggiunto che la somministrazione della seconda dose fissata a quattro settimane dalla prima: Ha reso questo vaccino particolarmente attraente per i più giovani, che vogliono prepararsi con una vaccinazione completa agli allentamenti e alle riaperture”.

Parole simili anche dal settimanale Der Spiegel, che spiega come molti medici in Germania sono al momento obbligati a stornare appuntamenti di vaccinazioni già fissate da tempo: “Per molto tempo AstraZeneca è stata nel mirino a causa dei rari effetti collaterali, ora a malapena i medici si salvano dalle richieste.

AstraZeneca in Germania: le raccomadazioni per gli over 60

Il boom di richieste da parte della popolazione va però in contrasto con le raccomandazioni della Commissione permanente per la vaccinazione, che ha invitato a vaccinare in via prioritaria con AstraZeneca le persone al di sopra dei 60 anni. Tuttavia, all’inizio del mese di maggio il governo federale e quelli di vari lander avevano abolito le priorità vaccinali consentendo a tutti i cittadini di richiedere il siero anglo-svedese. Una decisione motivata sia dalla necessità di allargare la platea dei vaccinati sul territorio nazionale che di affrontare eventuali carenze di vaccini nei prossimi mesi.

AstraZeneca in Germania: quali lander lo hanno liberalizzato?

Al momento sono solo tre i lander tedesci che hanno liberalizzato le somministrazioni di AstraZeneca: la Baviera, il Brandeburgo e il Baden Wuttemberg, anche se a breve anche la capitale Berlino dovrebbe seguire la stessa strada. Attualmente sono 28 milioni le persone che in Germania hanno ricevuto almeno una dose del vaccino anti Covid, mentre coloro che hanno ricevuto anche la seconda dose sono 8,3 milioni, pari al 10% della popolazione.

Contents.media
Ultima ora