×

A Venezia arriva il barch-in, il cinema si ammira dall’acqua

Roma, 29 lug. (askanews) – Uno scenario da favola: la magia del cinema al tramonto, nella Laguna, da ammirare nell’acqua a bordo di barche e canoe.

La maggior parte delle sale sono ancora chiuse per il Covid-19 e a Venezia, al posto delle arene o dei drive in, l’idea è stata quella di organizzare un barch-in.

Nicola Scopelliti, presidente del collettivo Barch-in: “Un’idea nata durante il lockdown, ho fatto un sogno quando si parlava di drive-in e fase 2, di ripartenza dalla cultura e di Venezia anche come città morta che poteva ripartire dalla cultura, quindi ho fatto il collegamento e ho pensato: perché non fare un cinema in barca, un cinema barch-in a Venezia?”.

Un successo inaspettato, i biglietti sono esauriti in poche ore. “Vogliamo dare il segno che Venezia senza il turismo è viva e esiste comunque, la cultura esiste e Venezia ha bisogno di questi eventi e speriamo si ripetano sempre più spesso”.

Maria Parisi, presidente dell’associazione FEMS che si occupa di cinema:

“L’emozione è fortissima per chi ama il cinema, poterlo vivere sull acqua, fare il drive-in a Venezia per la prima volta in Italia in un posto così pieno di storia è bellissimo”.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Covid-19, piazze off limits anche a Roma
Video

Covid-19, piazze off limits anche a Roma

24 Ottobre 2020
Roma, 24 ott. (askanews) - Campo de Fiori deserta, piazza transennata e forze dell ordine in presidio; Piazza Trilussa a Trastevere stessa scena e atmosfera surreale: area presidiata dai militari…
Entire Digital Publishing - Learn to read again.