Web Marketing Festival 2018: intervista a Cosmano Lombardo - Notizie.it
Web Marketing Festival 2018: intervista a Cosmano Lombardo
Tecnologia

Web Marketing Festival 2018: intervista a Cosmano Lombardo

Cosmano Lombardo
Cosmano Lombardo

Il chairman Cosmano Lombardo ha raccontato in un'intervista esclusiva quali saranno gli eventi e gli ospiti del Web Marketing Festival.

Tra 21 e 23 giugno 2018 il Palacongressi di Rimini ospiterà la sesta edizione del Web Marketing Festival, evento dedicato all’innovazione digitale nel mondo del lavoro. In un periodo caratterizzato dalla precarietà lavorativa e dalla digitalizzazione della produzione si aprono posizioni nella gestione di processi informatici che rischiano di rimanere scoperte per mancanza di competenze. Il chairman del Web Marketing festival Cosmano Lombardo si è speso per colmare la distanza tra domanda e offerta di lavoro in campo digitale promuovendo, da sei anni a questa parte, un evento che offra formazione per i giovani e che sia motivo di incontro tra lavoratori e aziende. In un’intervista esclusiva per Notizie.it l’imprenditore digitale approfondisce i motivi che lo hanno spinto a creare il Web Marketing Festival e anticipa quali saranno alcuni degli ospiti e degli eventi più significativi dell’evento.

Le parole di Cosmano Lombardo sul festival

Cosmano Lombardo ci tiene a sottolineare la rilevanza degli aspetti innovativi e formativi offerti dal festival: il Web Marketing festival “ancor prima di essere un evento è un acceleratore di innovazione e di formazione.

Partendo dal digitale, dal web marketing, si espande in generale sull’innovazione”. Alla base degli eventi proposti dal festival c’è la volontà di investire sull’innovazione digitale e sulla formazione di giovani in questo ambito. Al Web Marketing Festival ci saranno oltre 50 eventi con un “nucleo forte di formazione”. Il Palacongressi di Rimini ospiterà più di 40 sale dedicate a incontri “su alcune leve del webmarketing e su alcuni aspetti del digitale, con oltre 400 speaker e ospiti internazionali“.

I temi trattati al festival saranno i più vari, tutti però attinenti al mondo digitale e alle riflessioni che la sua diffusione porta nella società. Ci sarà un “hackathon dedicato alle fake news, una “startup competition in cui si candidano progetti italiani ma anche internazionali” e una startup competition young dedicata ai ragazzi” con lo scopo di educare le giovani generazioni “all’innovazione dell’imprenditorialità”. Ci saranno anche eventi più disimpegnati, come “contest musicali” che accompagneranno le occasioni dedicati alla formazione e all’innovazione.

La nascita del Web Marketing Festival

Il Web Marketing Festival nasce da un’idea di Cosmano Lombardo e del socio Giorgio Taverniti.

I due sono migliori amici sin dall’infanzia, quando vivevano in “un paesino in Calabria di 3000 abitanti che si chiama Monasterace”. Insieme hanno avviato nel 2007 un progetto “di diffusione della conoscenza digitale italiana”. Nel 2007 Cosmano Lombardo lavorava per la FAO, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura che si occupa, tra le altre cose, di combattere la fame nel mondo.

Lombardo racconta, insieme Taverniti, di aver “messo insieme persone col sogno di fare formazione e anche di aiutare le imprese sulla linea dell’innovazione digititale”. Si tratta quindi di un progetto “che intreccia la passione per la cooperazione per lo sviluppo, per l’innovazione”, “per il digitale” alla genuina amicizia tra Lombardo, Taverniti e Andrea Pernici, terzo socio, e “tutte le persone che insieme a noi condividono questo progetto”.

Gli ospiti

Cosmano Lombardo, parlando degli ospiti che saranno presenti al Web Marketing Festival, fa subito il nome di Elio di Elio e le storie tese che, “anche se ha poca attinenza col digitale” accompagnerà il festival “durante la prima giornata nella conduzione dell’evento”. Ci saranno poi rappresentanti di grandi aziende leader del settore digitale sul mercato internazionale come “Amazon, Aruba, Google che all’interno dell’area espositiva potranno, attraverso i loro stand, entrare in contatto con i partecipanti”.

Gli ospiti scelti per il Web Marketing festival tratteranno alcuni temi sulle avanguardie dell’innovazione digitale, “quali, ad esempio, l’intelligenza artificiale. Su questo tema ci sarà “il team della trasformazione digitale del Governo italiano” e rappresentanti di Oracle e Microsoft che forniranno informazioni su “come appunto l’intelligenza artificiale può essere applicata” e su quali sono le prospettive che la sua adozione nei diversi ambiti della vita può offrire.

Cosmano Lombardo cita anche il nome di Carlos Bautista “, che “farà vedere come il digitale può essere utile per sconfiggere la guerra”. Nel Web Marketing Festival ci sarà quindi anche spazio per temi di rilevanza sociale, come sottolinea lo stesso Lombardo: “ci sarà una parte molto importante dedicata all’innovazione sociale“. Parleranno infatti in plenaria “persone che si sono salvate da attentati di mafia, in particolare sopravvissuti “all’attentato al giudice Falcone” e “all’attentato al giudice Chinnici”. In questo modo tramite il festival si coglie l’occasione di “dare visibilità ad aspetti molto importanti per la costruzione della società”.

Il lavoro e l’innovazione digitale

Il principale scopo del Web Marketing Festival è quello di promuovere l’interesse dei lavoratori per l’occupazione in ambito digitale, infatti “i dati europei ci dicono che nel 2020 ci saranno oltre 900mila posti di lavoro che rimarranno inoccupati per quanto riguarda le professioni digitali”, “c’è una parte di gap tra le professioni che saranno richieste e quella che è la competenza” in ambito digitale.

Per riuscire a colmare questo gap il Web Marketing Festival mette a “disposizione prodotti formativi di qualità ad un prezzo accessibile per tutti” e “un’area dedicata all’incontro tra domanda e offerta sulle professioni digitali”: il Digital Job Placement.

Si tratta di una piattaforma digitale per il recruiting di lavoratori con competenze digitali, “è possibile per le aziende che sono alla ricerca di collaboratori aprire le posizioni” e “chi sta cercando lavoro può inviare il proprio curriculum”. Durante i tre giorni di festival ci sarà la possibilità di svolgere i colloqui di lavoro: “lo scorso anno sono stati realizzati 250 colloqui di lavoro.Grazie alla piattaforma Digital Job Placement il Web Marketing Festival è diventato membro ufficiale della Coalizione Digital Skills and Jobs dell’Unione Europea.

L’impegni del chiarman del Web marketing festival non si limita ai giorni dell’evento: Cosmano Lombardo insieme ai suoi soci porta avanti “una serie di iniziative per avvicinare gli studenti universitari alle professioni digitali”: è in corso un laboratorio annuale nelle università che va oltre “formazione universitaria” per permettere agli studenti di “acquisire più competenze rispetto alle professioni digitali”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche