×

Zeman tutto solo con la valigia: la triste foto dopo l’addio al Foggia

Zeman non sarà più l'allenatore del Foggia: dopo la dolorosa eliminazione subita ai playoff di Serie C, ha interrotto il rapporto con la squadra pugliese.

zeman foggia

Zdenek Zeman ha ufficialmente interrotto la sua quarta esperienza sulla panchina del Foggia Calcio: la foto con la valigia lo testimonia.

Zeman non sarà più l’allenatore del Foggia

Poco dopo aver festeggiato i suoi 75 anni, compiuti lo scorso 12 maggio, Zeman è pronto a dire addio al Foggia Calcio per la quarta volta.

Questa potrebbe essere stata davvero la pagina finale del grande amore tra il boemo e la squadra pugliese. Complice è stata sicuramente l’eliminazione al primo turno della Fase Nazionale dei playoff di Serie C per mano della Virtus Entella.

Questo il comunicato rilasciato dalla società:

«Il Calcio Foggia 1920, preso atto della volontà di Zdenek Zeman di non proseguire il suo rapporto di collaborazione con la società rossonera, ringrazia Mister Zeman ed il suo staff per il lavoro svolto e augura loro un futuro di grandi soddisfazioni».

Il rapporto difficile con la proprietà e la foto con la valigia

Oltre all’esito della stagione, un fattore determinante del suo addio è stato il difficile matrimonio tra il tecnico e il presidente Nicola Canonico, segnato da frizioni e incomprensioni. Ed anche l’ultimo scambio di dichiarazioni conferma che andare avanti insieme era impossibile. «Non se la sente di continuare», aveva detto Canonico, parole cui Zeman si è sentito in obbligo di rispondere: «Quando due non si trovano è meglio che si dividano.

[…] Non cambio io e non cambia il presidente, non c’erano le condizioni di poter lavorare insieme».

L’addio di Zeman è simboleggiato da un’immagine che lo mostra solo, in una Foggia che appare deserta, con un trolley al suo fianco.

Contents.media
Ultima ora