Concertone di Capodanno a Roma tra imponenti misure di sicurezza

Si profila un Capodanno super-blindato quello che si festeggerà a Roma domani, nel giorno di San Silvestro al Circo Massimo. Com’è noto, sul palco allestito nella grande piazza si esibiranno artisti di grande levatura come i Negramaro e Edoardo Bennato, per il tradizionale “concertone di Capodanno” che attirerà turisti e residenti, con le misure di sicurezza che sono state rafforzate anche per scongiurare il rischio di attentati terroristici.

Leggi anche: Crisi comune di Roma: a rischio i concerti di capodanno e gli eventi nelle piazze


Per questo motivo, al Circo Massimo, saranno organizzati numerosi punti di controllo all’altezza degli ingressi principali, soprattutto in via dei Cerchi , il cui traffico verrà interdetto dalla mezzanotte del 30 gennaio e in via del Circo Massimo, con un forte schieramento di forze di polizia e uso di metal detector. L’afflusso di turisti e residenti sarà massiccio, ecco perchè il prefetto ha disposto lo spiegamento di 800 unità messe a disposizione della Questura e 750 i vigili che presteranno servizio durante la notte di San Silvestro.


Il prefetto ha disposto anche la messa al bando delle bottiglie di vetro, nei pressi dell’area dove si terrà il concerto, ma anche il divieto di “artifizi pirotecnici di ogni genere”.

Coloro che ne verranno trovati in possesso, dovranno depositarli presso “specifici punti di raccolta a cura dell’Ama”, come si legge in una nota diramata dalla prefettura.

L'articolo prosegue subito dopo

Modifiche sono state apportate anche per quanto riguarda i trasporti, dalle ore 21 di domani, infatti, sarà chiusa la fermata Circo Massimo della metro B. Oltre al grande evento già programmato al Circo Massimo, altri eventi sono stati già organizzati nella capitale, come i concerti nei pressi del Capolinea delle Metro A e B Battistini, Anagnina, Laurentina e Rebibbia.

I rischi legati a possibili attentati terroristici, hanno fatto tentennare molto la prefettura di Roma e il Campidoglio sulla possibilità di organizzare quest’anno il maxi concerto e altre manifestazioni in programma per Capodanno. Solo negli ultimi giorni è stato dato il via libera per il concertone di Capodanno a Roma, tra imponenti misure di sicurezza.

Leggi anche

1913
Cultura

La mostra “Parole, Libri e Lettere: Henry James e l’Italia, Henry James e Roma”

Presso il Polo Museale del Lazio, si svolge il prossimo 28 settembre dalle ore 15.30 alle ore 19.00 la mostra dal titolo:  "Parole, Libri e Lettere: Henry James e l'Italia, Henry James e Roma". La mostra è curata da Maria Giuseppina Di Monte e Gottardo Pallastrelli in collaborazione con Emilia Ludovici in occasione del centenario di morte dell'artista. L'organizzazione è a cura del Polo  Museale del Lazio con la preziosa collaborazione del Centro per il libro e la lettura. Si tratta di un viaggio nella vita dello scrittore e critico letterario statunitense naturalizzato inglese rinomato sopratutto per i suoi romanzi e i suoi Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*