5 tonnellate di esplosivo innescate COMMENTA  

5 tonnellate di esplosivo innescate COMMENTA  

Periodo di Natale, periodo di botti. Ma fortunatamente, la guardia di Finanza è riuscita ad innescarli. Nella giornata di oggi (22 dicembree) le fiamme gialle hanno sequestrato 5 tonnellate di botti illegali conservati nella provincia di Bari: a Molfetta hanno scovato tre tonnellate conservate dentro un centro di distribuzione per la casa e gli alimentari; gli altri due sono stati scoperti a Modugno in un locale interrato. Qui l’esplosivo faceva parte della categoria di IV e V classe, di estrema pericolosità ed era custodito senza norme di sicurezza contro gli incendi.


La Guardia di Finanza ha denunciato i possessori e ritirato merce illegale per un valore di 600.000 euro.

Ovviamente tutto l’esplosivo era pronto per la vendita agli angoli delle strade cittadine del capoluogo e di tutta la provincia durante queste feste.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*