Champions League: l’Atletico Madrid batte di misura il Bayern Monaco

Calcio

Champions League: l’Atletico Madrid batte di misura il Bayern Monaco

Dopo il grigio pareggio tra 0-0 nella prima semifinale di Champions League tra Manchester City e Real Madrid, è andata di scena a Madrid la seconda semifinale tra Atletico e Bayern. Una sfida decisamente più scoppiettante e ricca di emozioni, con occasioni dall’una e dall’altra parte. Inizia benissimo la squadra di casa sospinta dai propri tifosi che hanno gremito l’impianto fino all’inverosimile. Gli uomini di Simeone hanno trovato quasi subito la via della rete grazie ad una prodezza di Saul, che salta in velocità tre uomini e poi infila Neuer con una conclusione a giro che rasenta la perfezione, facendo esplodere il Vicente Calderon.

La reazione del Bayern si materializza con diverse conclusioni dalla distanza che impensieriscono Oblak. Griezmann e Koke hanno la palla propizia per il raddoppio, mentre il Bayern fa grande possesso palla, creando però pochi pericoli dalle parti di Oblak. Nella ripresa è Alaba che fa tremare i pali della porta madrilena, colpendo il montante da trenta metri.

I bavaresi provano a stringere i tempi ma concedono spazi ai biancorossi, che vanno vicini al raddoppio ancora con Torres che colpisce un palo clamoroso, sciupando un assist al bacio dell’imprendibile Griezmann.

Nel finale il Bayern stringe d’assedio i padroni di casa, che si difendono con ordine e concedono poco alla squadra di Guardiola. Finisce 1-0 con il pubblico locale in delirio. Adesso tutti a Monaco di Baviera per la prova della verità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche