Angelique Cavallari in “Fantasticherie di un passeggiatore solitario”

Cinema

Angelique Cavallari in “Fantasticherie di un passeggiatore solitario”

Angelique Cavallari, attrice italo-francese già vista in numerose pellicole come “Anni felici” di Daniele Luchetti, è tornata nelle sale con “Fantasticherie di un passeggiatore solitario” di Paolo Gaudio. Un’opera, quest’ultima, che percorre terreni sperimentali mischiando animazione a live action (con una buona dose di fantasy), risultando una sorta di mosca bianca rispetto agli altri film italiani usciti in queste settimane.
Angelique veste i panni di Sarah, moglie e musa del protagonista Jean Jaques Rousseau “Renou” (che invece è interpretato da Luca Lionello). Un personaggio, come lei stessa racconta, che si muove tra realtà e al di là, in una dimensione malinconica, nostalgica e fragile. Un ruolo affascinante, di quelli che lei ama particolarmente, in quanto in grado di metterla alla prova. E a proposito di prove, rimaniamo in attesa di vederla in “Mancanza – Purgatorio”, secondo capitolo della trilogia “Mancanza” di Stefano Odoardi dove lei, guarda caso, interpreta un angelo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche