Ariana Grande presto cittadina onoraria della città di Manchester?

Gossip e TV

Ariana Grande presto cittadina onoraria della città di Manchester?

ariana-grande

Secondo la BBC, il consiglio comunale di Manchester sta pensando di offrire la cittadinanza onoraria ad Ariana Grande. La giovane cantante potrebbe ricevere questo riconoscimento dopo quanto ha fatto per la città in seguito all’ attentato del 22 maggio presso la Manchester Arena. Alla conclusione di uno spettacolo della popstar statunitense persero la vita 22 persone, tra cui tanti giovanissimi fan.

Dopo l’attentato, precisamente il 4 giugno, Ariana ha organizzato il concerto One Love Manchester che ha raccolto oltre tre milioni di sterline a favore dei familiari delle vittime dell’attacco terroristico, grazie ai 50mila spettatori presenti. Artisti del calibro di Take That, Robbie Williams, Pharrell Williams, Miley Cyrus, Niall Horan, Black Eyed Peas, Imogen Heap, Katy Perry, Justin Bieber, Coldplay e Liam Gallagher si sono presentati al concerto. “Vi amo, e vi ringrazio per essere venuti insieme ed essere così forti ed uniti. Vi adoro ragazzi, e credo che l’unione di cui state dando prova sia la medicina di cui il mondo ha bisogno in questo momento” sono state le parole di Ariana sul palco.

Il capo del Consiglio comunale di Manchester, Sir Richard Leese, ha affermato che “In tanti considerano Ariana una manunian onoraria” nonostante occorra rivedere le regole di assegnazione dell’onorificenza.

Ha poi aggiunto “Questo è un momento opportuno per aggiornare il modo in cui riconosciamo quanti apportano notevoli contributi alla vita e al successo della nostra città. Siamo stati tutti incredibilmente orgogliosi di Manchester e del modo resiliente e compassionevole con cui la città ha risposto ai terribili eventi del 22 maggio, con amore e coraggio piuttosto che con odio e paura”.

Ariana ha sempre avuto molto a cuore gli altri, ulteriori notizie in merito non si avranno prima del 12 luglio, il giorno in cui il consiglio si riunirà per prendere una decisione finale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche