Ballo senza età

Danza

Ballo senza età

Sicuramente la scelta della scuola di ballo è importante, come lo è affidarsi ad una maestra o un maestro affidabile. Ma non si deve nemmeno trascurare la scelta del corso da seguire. Capire quali tipi di balli ci piacciono e, soprattutto, quello che vogliamo e possiamo fare.

Ad esempio se siete signore (o signori) ultracinquantenni, ma con tanto da dire e da dare riguardo ad agilità e voglia di movimento, sorvolate sull’età come elemento di scelta di un corso. Sarebbe frustrante trovarsi tra gente che magari non sente il sacro fuoco della musica nelle vene e trova ogni scusa per rallentare lo svolgimento della sessione danzerina. Magari voi siete lì proprio per ballare, e vi ritrovate invece a chiacchierare su insulsaggini che non vi appartengono. Decisamente non sarebbe un bel modo di frequentare un corso di ballo.

D’altro canto, se invece cercate proprio un allenamento mooolto soft, anche se siete giovani non scegliete un corso di Salsa scatenata.

Finireste per essere lasciate indietro e non vi piacerebbe. Meglio un corso più tranquillo, anche se frequentato da persone più grandi di voi.

L’importante è essere all’altezza, non sopra e non sotto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche