Boschi, referendum costituzionale fra fine novembre e inizio dicembre COMMENTA  

Boschi, referendum costituzionale fra fine novembre e inizio dicembre COMMENTA  

referendum costituzionale boschi

Il ministro Maria Elena Boschi ha fatto chiarezza sul referendum costituzionale. Per indirlo c’è tempo fino al 13 settembre, poi voto entro 50-70 giorni.

Il referendum costituzionale potrebbe svolgersi fra la fine del prossimo mese di novembre e l’inizio di dicembre.

Ad affermarlo è stato il ministro Maria Elena Boschi. Nel corso del suo intervento alla Festa dell’Unità di Torino, il ministro Boschi ha chiarito che “nelle prossime settimane il Consiglio dei Ministri stabilirà la data in base ai termini di legge”.

Per indire il referendum, ha spiegato la Boschi, c’è tempo “fino al 13 settembre, poi in base alla legge il voto si svolgerà in una data compresa fra 50 e 70 giorni”. “E’ quindi probabile”, ha concluso il ministro, “che si svolga fra la fine di novembre e i primi di dicembre”.

Con la campagna referendaria sul punto di riprendere a brevissimo dopo lo stop per l’emergenza terremoto, a questo punto si attende l’ufficializzazione della consultazione referendaria entro il prossimo 13 settembre.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*