Chignon veloce in tre mosse

Donna

Chignon veloce in tre mosse

Va di moda nella versione classica, ma anche in quella più moderna: lo chignon è sempre un’acconciatura femminile ed elegante: ecco come realizzarlo.

Lo chignon è sicuramente un’acconciatura pratica che aiuta a tenere i capelli in ordine. Il suo nome deriva dalla parola francese “chignon du cou”, che letteralmente significa “nuca”. Ed infatti questa acconciatura consiste nel raccogliere i capelli sulla nuca. Lo chignon ha origini abbastanza antiche, pare che risalga addirittura al’antica Grecia, poi si diffuse rapidamente in Cina e in Europa (e qui soprattutto in Francia). Lo chignon, con il passare del tempo, è diventato sempre più un vero e proprio simbolo di eleganza e femminilità. Durante gli anni l’originale chignon ha subito numerose rivisitazioni, fino a diventare un trend la scorsa estate, quando si è diffusa la versione spettinata e “vissuta” e non più posizionato sulla nuca, ma quasi frontale. Ormai non vanno più di moda le acconciature troppo classicheggianti e laccate, piuttosto si preferiscono quelle che fanno apparire più naturali possibili.

Lo chignon spettinato si realizza abbastanza velocemente, basta seguire questi tre semplici suggerimenti.

  • Con un elastico realizzate una coda morbida e piuttosto alta; come posizione scegliete quella quasi frontale. Se non stringete troppo l’elastico avrete un effetto più naturale e scomposto;
  • Cotonate la coda così realizzata in modo che acquisti un maggiore volume;
  • Girate la coda cotonata intorno all’elastico in senso orario oppure antiorario (come preferite), non vi preoccupate se alcune ciocche di capelli usciranno fuori e sembreranno ribelli. E’ proprio questo effetto che si vuole ottenere scegliendo lo chignon spettinato rispetto a quello classico;
  • Lo chignon in versione spettinata è adottato anche dagli uomini, è il trend del momento in tema di acconciature maschili: basta guardare il giocatore Federico Balzaretti. Nella versione maschile i restanti capelli vengono tirati con il gel in modo da mettere maggiormente in evidenza il “disordine” dell’acconciatura.

Se avete ancora dubbi su come realizzare uno chignon, affidatevi ad alcuni utili tutorial presenti in Rete.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Anni '40
Donna

I capelli delle donne negli anni ’40

22 settembre 2017 di Notizie

Le ristrettezze economiche degli anni ’40 si rispecchiano per molte donne anche nella scelta di tagli corti e pratici come il caschetto. Chi può però non rinuncia a onde e ricci, anche fai da te.