Club Med cerca personale per la stagione 2017

Lavoro

Club Med cerca personale per la stagione 2017

Club Med cerca personale per la stagione 2017
Club Med cerca personale per la stagione 2017

Club Med cerca personale per la stagione 2017: addetti alla ristorazione e amanti dello sport potranno candidarsi per lavorare con il gruppo francese.

Club Med cerca collaboratori per i villaggi turistici di tutto il mondo. Le assunzioni sono previste sia per la stagione invernale che per quella estiva. Le opportunità di lavorare nel settore turistico sono rivolte a diverse figure professionali.

Il personale ricercato dal gruppo francese Club Mediterranée sarà inserito nelle diverse aree di interesse. Nello specifico: direttori, animatori, addetti all’infanzia, personale sportivo, addetti vendita e addetti alla ristorazione. La maggior parte delle figure ricercate sono proprio nel settore sportivo e in quella della ristorazione.

I requisiti richiesti sono differenti in relazione alla posizione che si vuole ricoprire. In particolare sarà necessario che i candidati siano a conoscenza della lingua italiana e di quella russa. Inoltre è richiesta la disponibilità a lavorare periodicamente in altre sedi.

Per potersi candidare è necessario collegarsi al sito web aziendale: Club Med tiene in considerazione infatti i curriculum caricati sul portale.

Sul sito sarà possibile visionare anche le varie posizioni aperte e selezionare le zone d’interesse. Coloro che avranno un curriculum in linea con le necessità dell’azienda, verranno contattati per un colloquio conoscitivo. Una prima pre-selezione verrà effettuata per via telefonica, in cui verranno richieste le principali competenze e le motivazioni. In seguito vi sarà una sessione di reclutamento con colloquio individuale e presentazione delle attività dell’azienda. Ogni candidato riceverà infine una mail anche in caso di evito negativo, in cui verrà informato dell’eventualità dell’assunzione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche