Combattere l’acne con il limone

Salute

Combattere l’acne con il limone

combattere

L’acne è un disturbo che affligge giovani e meno giovani. Quali sono i metodi più efficaci per curarla?Come combattere l’acne con il limone?Alcuni consigli.

Spesso si pensa che il succo del limone sia troppo aggressivo per la pelle e che è meglio non utilizzarlo per i trattamenti di bellezza. In pochi sanno che il pH naturale della pelle, specialmente di quella del viso, è acido – con valori tra il 4 e il 5. È presto detto perché. Mantenere il pH della pelle il più vicino possibile alla sua acidità naturale è la miglior difesa contro l’aggressione degli agenti esterni. Certo, molti batteri sono utili a tenere in equilibrio i livelli di sebo prodotti dalla pelle, ma un eccesso potrebbe dare sfogo all’acne. Quando però si è predisposti all’acne e, nonostante gli accorgimenti, ci ritroviamo sempre a doverla combattere, il limone è un ottimo alleato. Per combattere l’acne con il limone si possono utilizzare due metodi.

Vediamo nello specifico in cosa consistono e come si applicano.

Il limone per combattere l’acne

I due metodi con cui utilizzare il limone per combattere l’acne sono uno di tipo topico, un altro di tipo orale. Il metodo topico consiste nell’applicazione diretta del succo di limone sulle zone interessate. Il limone non è solo efficace sui brufoli; il succo di questo agrume è anche un buon rimedio per spegnere ed eliminare le macchie lasciate sulla pelle dall’acne. L’applicazione diretta del limone sulla pelle segue precisi passaggi. Per prima cosa è importante detergere la pelle prima dell’applicazione. In questo modo elimineremo i batteri e il sebo in eccesso, permettendo al limone di penetrare in profondità. Potete usare il vostro detergente abituale e poi passare al secondo step. Spremete il limone in una ciotola per trarne il succo. Ora applicate un panno umido e caldo sulle parti interessate così da far dilatare i pori.

Prima di applicare il limone, meglio diluirlo con acqua, così l’azione non sarà troppo aggressiva.

A questo punto assorbite un po’ dell’emulsione con un batuffolo di cotone e passate sull’acne. Tamponare leggermente e lasciare agire per circa un quarto d’ora. Dopo basta risciacquare con acqua fredda e ripete l’operazione per 2-3 volte al giorno. Se non riuscite a tenere in posa il limone per 15 minuti, potete anche tenerlo per 10. L’importante è che non proviate troppo dolore. Per combattere l’acne è però possibile anche ricorrere all’assunzione orale di succo di limone. Bere il succo di limone non solo aiuta a combattere l’acne, ma purifica ed elimina le tossine dall’interno dell’organismo. Dato che l’acne e i brufoli sono infiammazione che provengono dall’interno, il limone contrasterà la loro comparsa, eliminando il problema alla radice. Non solo, il limone è anche un ottima soluzione per fare il pieno di vitamina C, sali minerali e per favorire la digestione.

Comunque, per un’azione combinata e più efficace, potete anche adottare entrambi i metodi insieme.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

ACNE SUL VISO.
Salute

Come curare la pelle del viso: consigli da sapere

20 settembre 2017 di Maura Lugano

La pelle del viso soffre spesso di problemi di arrossamento oppure di acne, fenomeni che creano degli inestetismi poco gradevoli ma che, tuttavia, possono essere eliminati abbastanza facilmente, soprattutto se ci si mette nelle mani del prodotto giusto, come Derminax.