Come combattere l’insonnia COMMENTA  

Come combattere l’insonnia COMMENTA  

Di notte ti giri e rigiri nel letto? Guardi continuamente la sveglia? Se è così hai un rapporto sbagliato con il sonno e bisogna correre ai ripari.Il sonno non è un optional, ma una necessità per il corpo, un modo di recuperare energie dopo una giornata di lavoro e di stress. La mancanza di sonno può causare una bassa capacità di concentrazione, irritabilità, scarso tempo di reazione e sonnolenza diurna. Ecco alcuni consigli per passare una notte serena.


Istruzioni

1 Assicurati che la tua stanza da letto sia confortevole. Se ti dà fastidio ogni piccola infiltrazione di luce, aggiungi delle tende scure alla finestra. Spegni la televisione quando è il momento di dormire. Se il tuo partner russa, procurati dei tappi per le orecchie. Fai in modo di avere la giusta temperatura nella tua camera, ne’ troppo alta ne’ troppo bassa.


2 Mangia leggero la sera. Uno stomaco pieno può causare bruciori di stomaco, e comunque una digestione laboriosa non aiuterà a prendere sonno. Cerca di mangiare 2 o 3 ore prima di andare a letto. Limita l’uso della caffeina e cerca di non fumare. Anche la nicotina è uno stimolante.


3 Usa il letto solo per dormire (e per il sesso). Non leggere, non mangiare e non fare altre attività in un luogo fatto solo per dormire (e per il sesso).

4 L’attività fisica svolta durante il giorno può aiutarti a dormire la notte. Esercitati almeno 30 minuti al giorno, 5 giorni alla settimana. Non è necessario che i 30 minuti di attività siano consecutivi. Gli esercizi possono variare. Ma non praticare mai queste attività prima di andare a letto. L’attività fisica alza la temperatura corporea, ostacolando così un buon riposo.

L'articolo prosegue subito dopo


5 Abituati ad una routine pre-sonno. Rallenta ogni attività prima di andare a letto. Fai solo cose rilassanti, come un bagno caldo o la lettura di un libro. Anche la meditazione o la preghiera possono aiutarti a dormire. Per quanto possibile, vai a letto sempre alla stessa ora ed alzati alla stessa ora ogni giorno.

Consigli e raccomandazioni

– Usa un diario per registrare le tue abitudini notturne.

Alcune condizioni mediche prevengono un buon sonno. Se le hai tentate tutte ed ancora non riesci a dormire, consulta un medico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*