Come compilare al meglio il 730 precompilato COMMENTA  

Come compilare al meglio il 730 precompilato COMMENTA  

730 precompilato
730 precompilato

Ecco qualche accorgimento che spiega come compilare al meglio il 730 precompilato. Ultimi giorni per controllarlo e consegnarlo.

Quest’anno la scadenza è prevista per il 22 luglio, anche se questo termine potrà essere fruito solo da chi presenta personalmente il modulo 730 precompilato. In quanto i Caf, entro il 7 luglio, devono inviare almeno l’80% delle dichiarazioni.

Leggi anche: Airbnb, come si indicano gli affitti sul 730


In realtà, anche per chi consegna personalmente la dichiarazione precompilata, si consiglia di consegnare il tutto entro il 7 luglio, in quanto la presentazione tardiva potrebbe far slittare conguagli e rimborsi.

Leggi anche: Bonus fiscali: i dati nel 730 precompilato


Siamo quindi al termine per poter correggere e sistemare le imprecisioni. Ecco gli errori più comuni:

Presenza di più Cud

Qualora il contribuente avesse svolto più rapporti di lavoro, percepito un’indennità di disoccupazione o si fosse pensionato durante l’anno il documento precompilato potrebbe non indicare nel dettaglio i giorni di lavoro o di pensione. È quindi il contribuente a doverli indicare manualmente, sommando i vari Cud (ora chiamati Cu, come Certificazione Unica). Se non è applicata alcuna giornata il modello non applica detrazioni per il reddito di lavoro dipendente o pensione, anche se spettanti. Questo potrebbe costare caro, in quanto ci si potrebbe trovare a pagare anche mille euro di tasse in più.


Cud lavoro autonomo

Sono frequenti gli errori delle persone che presentano una certificazione di lavoro autonomo. Capita che in questi modelli sia indicato un reddito complessivo diverso dal reddito imponibile. In molti casi la dichiarazione riporta anche l‘ammontare da non sottoporre a tassazione che quindi non deve essere indicato.

L'articolo prosegue subito dopo


Con molta attenzione, precisione e ordine nel conservare tutti i documenti il processo di compilazione è sicuramente non facilissimo ma non impossibile!

 

Leggi anche

Referendum: il discorso di Matteo Renzi
News

Referendum: il discorso di Matteo Renzi

Matteo Renzi aveva promesso di dimettersi anche se potrebbe restare in carica sino al 2107. In attesa del discorso di ufficiale di Renzi, il premier su twitter scrive: "grazie  tutti comunque sarò presto a palazzo Chigi, viva l'Italia, arrivò arrivo" . Secondo i primi dati arrivati al Viminale  l'affluenza alle urne alla chiusura dei seggi in Italia per il referendum supera il  68%. Lo si rileva dal sito del ministero dell'Interno. Intanto, a quanto si apprende da fonti di Palazzo Chigi il Presidente del Consiglio Matteo Renzi parlerà intorno alla mezzanotte nella Sala dei Galeoni di Palazzo Chigi. E intanto è breaking news in tutto Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*