Come compilare un bollettino postale - Notizie.it

Come compilare un bollettino postale

Guide

Come compilare un bollettino postale

Per effettuare versamenti di denaro si può utilizzare uno strumento comodo e pratico: il bollettino postale. Se non è prestampato (e quindi dotato di numero già attribuito precedentemente) bisogna conoscere innanzitutto il numero da scrivere nel’apposito spazio. In mancanza di questo numero, che va inserito nella parte superiore del bollettino, non è possibile eseguire correttamente l’operazione di versamento.

Accanto al numero di conto corrente bisogna specificare la cifra da versare: attenzione a scrivere correttamente la somma, la virgola è già inserita. Il bollettino postale richiede anche che l’importo da versare sia descritto in lettere (attenzione: i centesimi restano scritti in numeri, ad esempio: sedici/20).

La compilazione prosegue con l’inserimento dei dati riguardanti il destinatario del versamento (colui che dovrà ricevere i soldi), nella parte destinata alla “casuale” bisogna invece specificare il motivo del versamento. Si inseriscono nome, cognome, indirizzo del destinatario (naturalmente è importante verificare che siano esatti e corretti). Dopo di che il bollettino è completo e si può andare in ufficio postale a completare l’operazione di versamento, che avviene in tempo reale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*