Come mantenere morbido il gelato fatto in casa

Guide

Come mantenere morbido il gelato fatto in casa

Pochi dolci sono più gustabili del gelato fatto in caso. A meno che, naturalmente, il vostro gelato sia così duro che potete rimuoverlo dal contenitore solo con un piede di porco. Sebbene il tempo di congelamento e la temperatura svolgano un ruolo importante, altri fattori possono influenzare la consistenza dl gelato. La composizione degli ingredienti e la quantità di prodotti come lo zucchero e l’alcol influenzano la consistenza del gelato fatto in casa.

Istruzioni

1 Usate dello zucchero concentrato invece di quello normale semolato. I dolcificanti contenenti alte quantità di fruttosio, sciroppo di agave o glucosio creano una consistenza più morbida riducendo il punto di congelamento del gelato. Potete anche aggiungere il fruttosio naturalmente aumentando la quantità di frutta fresca frullata nel gelato.

2 Incorporate delle bevande alcoliche nel gelato. Ovviamente non tutti i sapori di gelato stanno bene con le bevande alcoliche, quindi sceglietene una che stia bene con il sapore del gelato.

Sostituite metà del latte della ricetta con una bevanda alcolica per ridurre il punto di congelamento e tenere il gelato morbido.

3 Evitate di congelare troppo il gelato. Il gelato fresco ha un sapore migliore quando mangiato entro poche ore dalla preparazione. In particolare, con i gusti frutta, congelate il gelato per più di un’ora riduce il sapore, poiché gli enzimi del sapore iniziano a congelare nella frutta. Il gelato comprato utilizza additivi e conservanti per rimanere morbido. Le ricette casalinghe non richiedono tali additivi, quindi la consistenza del gelato è più vulnerabile ad indurire nel freezer.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*