Come rimuovere l’hennè dai capelli biondi COMMENTA  

Come rimuovere l’hennè dai capelli biondi COMMENTA  

La polvere di hennè è fatta con la pianta dell’hennè essiccata e polverizzata. Di solito essa viene utilizzata per realizzare disegni sulla pelle o come tintura per capelli. Le persone con i capelli biondi che utilizzano l’hennè per tingerli possono ottenere risultati disastrosi come un colore arancione o verde. Dal momento che l’hennè è una tintura permanente, essa penetra in profondità nei capelli e dura a lungo, rendendo difficile rimuoverla.


Rimuovere la tintura all'hennè

 

Istruzioni

1 Immergete un asciugamano nell’alcol e applicatelo sui capelli, iniziando dalle punte. Evitate di bagnare il cuoio capelluto con l’alcol.

2 Ponete una piccola quantità di olio minerale sulle mani e strofinatelo sui capelli, coprendoli dalle radici alle punte, evitando il contatto con il cuoio capelluto. Saturate i capelli con olio.


3 Raccogliete i capelli sotto la cuffia da doccia. Scaldate i capelli con il phon per circa 30 minuti.

4 Togliete la cuffia da doccia e entrate nella doccia. Stendete lo shampoo sui capelli prima di bagnarli. Insaponate poi i capelli con acqua calda e sciacquate. Ripetete se necessario per rimuovere tutto l’olio.


5 Pettinate i capelli con un spazzola e copriteli con del balsamo leave-in.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*