Come tradurre dal francese all’italiano COMMENTA  

Come tradurre dal francese all’italiano COMMENTA  

Salve ragazzi, oggi affronteremo un problema tipico di molti studenti di scuola media, superiore, ma anche di università: la traduzione dal francese all’italiano. Prima di tutto, occorre una buona comprensione della lingua d’oltralpe, quindi è necessario imparare minuziosamente i verbi ed i vari tempi della lingua francese, cercando alla fine di “masticarlo” nel miglior modo possibile.

Ergo, seguite sempre con attenzione le dissertazioni del prof, se non capite qualcosa, non esitate a chiedere chiarimento e nel caso in cui i libri di scuola non bastassero, procuratevi dei buoni manuali, che possano aiutarvi nell’imparare tale lingua straniera.

Un esemplare valido è il Manuel de francais per i livelli A1 e A2, edizione Hoepli. Quando dovete affrontare una traduzione, munitevi sempre di un ottimo dizionario, in questo caso vi consiglio quelli della nota azienda Deagostini, venduti anche in un comodo formato tascabile.

Se magari volete qualcosa di più telematico, facendo una rapida ricerca su Google, troverete diversi dizionari on-line e completamente gratuiti, come quello Larousse, un vocabolario multilinguistico, punto di riferimento per centinaia di studenti.

L'articolo prosegue subito dopo

In alternativa, vi è anche il dizionario del Corriere della sera, a cui potrete accedere collegandovi a tale indirizzo: dizionari.corriere.it. Piccolo consiglio: esiste anche il più rinomato Google Traduttore, che in teoria traduce intere frasi, ma usatelo sempre con cautela, in quanto il più delle volte non è molto preciso e potreste fare un bel pasticcio, per i singoli termini è invece più che buono.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*