Coniugi rimasti chiusi nel cimitero di Torre del Greco: è corsa per giocare i numeri al lotto COMMENTA  

Coniugi rimasti chiusi nel cimitero di Torre del Greco: è corsa per giocare i numeri al lotto COMMENTA  

20120714-111547.jpg

Torre del Greco (Na) – Una coppia di coniugi di Torre del Greco è rimasta chiusa all’interno del cimitero cittadino. La vicenda è accaduta in settimana. I due coniugi si sono attardati un paio di minuti rispetto all’orario di chiusura.

Purtroppo per loro, con una precisione svizzera, il custode alle 19 esatte ha chiuso a chiave i due cancelli del cimitero ed è andato via. Non è rimasto altro da fare che chiamare i vigili urbani.

Sul posto è giunta una pattuglia. Finalmente liberi? Neanche per sogno, c’erano i vigili ma non le chiavi. Dove fossero le chiavi nessuno lo sapeva.

Un altro vigile allora, è salito insella al suo scooter ed è andato alla ricerca delle chiavi. Missione compiuta, in poco meno di un ora marito e moglie sono stati liberati.

L'articolo prosegue subito dopo

La notizia ha fatto ben presto il giro della città e, come spesso accade in questi casi, qualcuno ha iniziato a dare i numeri. Tutti alle ricevitorie del lotto a giocare ambi, terni e quaterne.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*