Cosmetici casalinghi con acqua di rose e glicerina COMMENTA  

Cosmetici casalinghi con acqua di rose e glicerina COMMENTA  

L’acqua di rose è un aiuto per la bellezza. Gli oli estratti da petali di rosa e uniti all’acqua creano un tonico usato sia per la profumazione che per le sue proprietà antisettiche. La glicerina è un comune emolliente che si trova in molti prodotti per la cura della persona. Le proprietà dell’acqua di rose e della glicerina le rendono una nota combinazione per i cosmetici fatti in casa.


Cosmetici fatti in casa

Petali di rosa freschi

Potete fare l’acqua di rose a casa, con petali di rosa freschi e senza pesticidi. Raccogliete le rose dal giardino o acquistatene un mazzo dal fiorista. E meglio raccogliere le rose due o tre ore dopo l’alba, quando la rugiada è evaporata. Lavate i petali con acqua tiepida per rimuovere le impurità.


Fare in casa l’acqua di rose

Ponete l’acqua distillata sui petali di rosa adagiati sul fondo di una pentola. La proporzione tra petali e acqua deve essere 1:2. Coprite la pentola e fate scaldare l’acqua fino a che sta per bollire. Lasciate cuocere i fiori per circa un’ora, senza il coperchio. L’infuso è pronto quando i petali hanno perso la maggior parte del loro colore e l’olio è visibile sulla superficie dell’acqua. Filtrate i petali prima di usare l’acqua di rose.


Fare un depurante facciale con acqua di rosa e glicerina

Unite dell’acqua di rose fatta in casa o comprata con delle glicerina vegetale pura. Unitevi da 120 a 240 ml di acqua di rose con 1 o 2 cucchiai di glicerina in un barattolo. Scuotete la soluzione per 5 – 10 secondi fino a che è ben amalgamata.

L'articolo prosegue subito dopo


Fare un tonico facciale

Unite la soluzione depurante con amamelide, con una proporzione di 2:1, per fare il tonico all’acqua di rose, conservate in frigorifero il tonico dopo averlo utilizzato. Potete utilizzarlo fino a due settimane.

Testate i prodotti sulla pelle prima di usarli. Stendete un paio di gocce sulla parte interna dei polsi e aspettate 48 ore per vedere se la pelle reagisce con rossore, irritazione secchezza o gonfiore.

Leggi anche

parabola
Guide

Spostare la parabola Sky: come fare

Alcuni consigli utili per orientare la parabola di Sky in maniera corretta. Che possediate una parabola Sky tradizionale, oppure una parabola rettangolare e piatta (magari di quelle decorabili), il problema per voi, non appena acquistata, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*