Croazia-Portogallo: probabili formazioni COMMENTA  

Croazia-Portogallo: probabili formazioni COMMENTA  

Il primo ciclo degli ottavi di finale di Euro 2016 si concluderà alle ore 21 con Croazia-Portogallo, sfida che si giocherà allo stadio di Lens. Pessima avversaria per i lusitani del ct Santos, che hanno rischiato seriamente l’eliminazione nella fase a gironi e sono passati solo perché tra le migliori 3° classificate, senza tra l’altro mai vincere.


I croati, infatti, hanno dominato il proprio gruppo riuscendo ad interrompere la serie positiva dei campioni in carica della Spagna (superati per 2-1) dopo ben 14 partite di imbattibilità agli Europei.


Sugli scudi l’interista Ivan Perisic, autore in Francia, fin qui, di ben 4 gol e 3 assist: con lui anche il compagno nerazzurro Brozovic, tra i migliori in termine di rendimento. Rispetto al match contro gli spagnoli, il ct Cacic rimetterà in campo alcuni titolari come Modric e Mandzukic, lasciati a riposo.


Il Portogallo, come detto ancora a secco di vittorie ad Euro 2016, ha dalla sua i precedenti che lo vedono sempre vincente nelle sfide contro la Croazia: inoltre si è finalmente risvegliato dal letargo Cristiano Ronaldo, che dopo il rigore fallito contro l’Austria sembrava perso.

L'articolo prosegue subito dopo


Invece, CR7 ha sfoderato una grande prestazione contro l’Ungheria (doppietta personale, di cui un bellissimo gol di tacco al volo), che però ha portato solo ad un 3-3 finale. Santos gli affiancherà ancora Nani, sperando che continui a segnare.

Croazia-Portogallo sarà arbitrata dallo spagnolo Carballo.

Croazia-Portogallo: probabili formazioni.

Croazia (4-2-3-1): Subasic; Srna, Corluka, Vida, Strinic; Modric, Badelj; Brozovic, Rakitic, Perisic; Mandzukic. CT Cacic.
Portogallo (4-1-3-2): Rui Patricio; Vieirinha, Pepe, R. Carvalho, R. Guerreiro; W. Carvalho; Joao Mario, Moutinho, Gomes; Nani, Ronaldo. CT Fernando Santos.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*