Elisa Isoardi, la simpatia e l’amore platonico COMMENTA  

Elisa Isoardi, la simpatia e l’amore platonico COMMENTA  

Elisa Isoardi, bella ed affascinante conduttrice televisiva, somiglia in tutto e per tutto ad una dolce stella del cielo: l’amore umano platonico rappresenta immancabilmente qualcosa di unico.

L’evento regale del sentimento rappresenta l’intercapedine dello spirito e ci proietta inesorabilmente verso vita nuova. Elisa Isoardi rappresenta un modo nuovo di concepire l’amore e di condurre le trasmissioni televisiva: la sua straordinaria bravura, unita alla simpatia, denotano qualcosa di magico, foriero di novità conclamata.

L’amore sta a simboleggiare qualcosa di unico e nuovo; un bacio o una carezza costituiscono l’Incipit esistenziale del nuovo libro dell’esistenza umana e del sentimento.

Tutto soggiace alle leggi intrinseche del sentimento umano, nuova frontiera dell’amore platonico.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*