Ennesima violenza sulle donne nel napoletano. Violentata una 15enne da un branco di 11 ragazzi COMMENTA  

Ennesima violenza sulle donne nel napoletano. Violentata una 15enne da un branco di 11 ragazzi COMMENTA  

A Pimonte, una ragazza di 15 anni è stata costretta a subire violenza da 11 ragazzi. La ragazza era stata minacciata ma ha deciso di confessare tutto ai genitori e poi ai carabinieri.

Siamo nel napoletano. Tutto inizia in modo innocente. Una ragazzina di 15 anni si innamora di un ragazzino di 14. Lui la prende in giro, illudendola di ricambiarla. Le propone un incontro intimo al quale la ragazza si presta. In realtà viene filmata dagli amici di lui che poi la ricattano di mostrare il video sui social network.

Impaurita accetta il ricatto, ovvero accetta di subire rapporti sessuali da tutto il gruppo di ragazzi, che sono ben undici. Ogni rapporto era ovviamente filmato e la ragazza era quindi sempre sottoposta a continue minacce e costretta a subire ancora violenza.

Ad un certo punto però, esausta e umiliata, ha deciso di confessare tutto. E’ subito scattata la denuncia per violenza sessuale e sono partite le indagini. Avvertite le famiglie e sequestrati i cellulari dei ragazzi, i fatti sono diventati di dominio pubblico. Molte delle famiglie dei ragazzi incriminati si sono dichiarati shockati dal comportamento dei propri figli. Altri invece non hanno rilasciato dichiarazione.

Le inchieste sono ora nelle mani del Tribunale per i minorenni di Napoli, su richiesta della Procura.

Leggi anche

About Enrica Marrelli 457 Articoli
Laureata in Teoria della Comunicazione e Comunicazione Pubblica presso l'Università della Calabria. Amo la lettura ma mi appassiona anche il grande e il piccolo schermo.
Contact: Facebook

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*