Estetista perde il lavoro e diventa truccatrice di cadaveri

Attualità

Estetista perde il lavoro e diventa truccatrice di cadaveri

Ha perso il lavoro ma non si è persa d’animo e, con un pizzico di creatività, se n’è inventata un’altro. La storia arriva dal Friuli, dove Ilaria Pisani, estetista 39enne, ha perso il lavoro a causa della crisi e, per allontanare lo spettro dei debiti insoluti, ha pensato di utilizzare le sue competenze per un lavoro diverso, truccare i morti. Dopo essere stata licenziata nel maggio scorso, Ilaria ha iniziato ad occuparsi di ‘cosmesi funeraria’, attività che negli Stati Uniti è già molto diffusa ma che in Italia non ha ancora preso piede.

“In situazioni di crisi, bisogna in qualche modo inventarsi qualcosa – ha raccontato la donna a Il Mattino – Io, a 39 anni, non ho intenzione di gravare sulla mia famiglia. Così ho pensato a questa cosa. Non mi sto improvvisando: migliorare l’aspetto delle persone è il mio lavoro da vent’anni. Ora, dopo l’annuncio mi hanno già chiesto informazioni. Spero di avere un riscontro concreto.

Vorrei anche preparare una lettera di presentazione per le onoranze funebri”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche