Festival di Sanremo, le cover scelte dai big

Musica

Festival di Sanremo, le cover scelte dai big

festival di sanremo 2017

La serata dedicata alle cover al Festival di Sanremo sta diventando ormai un classico della manifestazione. Ecco le scelte dei big di quest’anno.

Il Festival di Sanremo non è soltanto musica italiana originale. Da qualche anno a questa parte, infatti, la più importante manifestazione canora del nostro Paese – per usare la tradizionale definizione – prevede anche una serata dedicata alle cover.

Quest’anno, l’appuntamento è fissato per giovedì 9 febbraio. Il Festival inizierà il 7 del mese e terminerà l’11. I big in gara saranno 22, ma, alla serata delle cover, arriveranno solo in 16 a seguito dell’eliminazione dei 6 peggiori, che a quel punto sarà già avvenuta.

Dalla RAI è arrivato il comunicato ufficiale relativo alle cover scelte dai big che parteciperanno quest’anno al Festival di Sanremo.

Adriano Celentano e Francesco De Gregori

Fra i preferiti dei big c’è Adriano Celentano. Al Bano canterà “Pregherò” (leggi anche “Stand by me”), Francesco Gabbani canterà “Susanna” e Clementino si cimenterà con “Svalutation”.

Altro grande della musica italiana presente in più casi sarà Francesco De Gregori: “Sempre e per sempre”, scelta da Fiorella Mannoia, “La leva calcistica della classe 68”, scelta da Fabrizio Moro, e “Diamante” (la canzone è di Zucchero ma il testo è di De Gregori), scelta da Chiara.

Battiato, Cocciante, Bennato, Battisti e Modugno

Cantautorato del massimo livello anche per Michele Bravi (“La stagione dell’amore” di Franco Battiato), Bianca Atzei (“Con il nastro rosa” di Lucio Battisti), Alessio Bernabeu (“Un giorno credi” di Edoardo Bennato), Ermal Meta (“Amara terra mia” di Domenico Modugno) e Elodie (“Quando finisce un amore” di Riccardo Cocciante).

Favolosi anni Sessanta

Non mancherà una nutrita rappresentativa pro anni Sessanta: Samuel con “Ho difeso il mio amore” dei Nomadi (1968), Ron con “Insieme a te non ci sto più” di Caterina Caselli (anche questa del 1968), Sergio Sylvestre con “La pelle nera” (1967), Gigi D’Alessio con “L’immensità” di Don Backi e Johnny Dorelli (1967), Raige e Giulia Luzi con “C’era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones” di Gianni Morandi (1966) e Lodovica Pomello con “Le mille bolle blu” di Mina (1961).

Patty Pravo, Anna Oxa, Rino Gaetano, Miguel Bosé e Giorgio Faletti

Sul palco di Sanremo ci sarà posto anche per Patty Pravo, di cui Giusy Ferreri canterà “Il paradiso”, Anna Oxa, scelta da Paola Turci (“Un’emozione da poco”) e Rino Gaetano (Nesli e Alice Paba con “Ma il cielo è sempre più blu”). Infine Michele Zarrillo, che canterà “Se tu non torni” di Miguel Bosé, e Marco Masini, che ha scelto “Signor tenente” di Giorgio Faletti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche