Fiat 500L 2017: dimensioni, consumi, motori, prezzi

Motori

Fiat 500L 2017: dimensioni, consumi, motori, prezzi

Fiat-500L
Fiat-500L

Se siete stanchi della vostra vecchia macchina e avete voglia di comprarne una nuova, una automobile da tenere in considerazione è la nuova Fiat 500L .

La nuova Fiat 500L non può non ricordare la caratteristica 500 ideata dalla Fiat che ha ispirato, nel corso degli anni, tanti modelli differenti. Questo nuova automobile ricorda la 500 soprattutto per quanto riguarda la parte frontale ma l’interno è invece diverso perchè molto più ampio e comodo. Cerchiamo di scoprirla insieme.

Caratteristiche

E’ una macchina dallo stile elegante e funzionale e perfetta soprattutto per un guidatore femminile. E’ pensata per essere guidata in città, grazie alle sue dimensioni compatte, ma il bagagliaio capiente e ampliabile permette di essere comodamente utilizzabile anche per lunghi spostamenti. Se dovessimo infatti descriverla con due aggettivi diremmo senz’altro che è compatta ma dotata di uno spazio abbondante. E’ un modello pensato in particolare per le famiglie.

E’ naturalmente disponibile in diversi colori in base all’esigenze e al gusto del cliente ( per ora sono disponibili nove colori) e c’è la possibilità di richiedere soluzioni bicolori.

Inoltre ci sono varie combinazioni di tinte per l’interno.

Veri cambiamenti riguardano il frontale, ovvero i fari, la mascherina e il paraurti. Questi rinnovamenti sono pensati per dare alla nuova automobile un aspetto più innovativo e moderno. E’, ad esempio, dotata di luci diurne a tecnologia LED. Inoltre ci sono dei miglioramenti per quanto riguarda i materiali e la plancia. Chi lo vuole può richiedere un sistema Uconnect 5 touch dotato di Digital Radio e Bluetooth che permette di raggiungere tutti i comandi ancora più comodamente. Naturalmente, con un aumento del prezzo, si può richiedere ogni tipo di gadget.

Dimensioni auto e bagagliaio

La nuova Fiat 500L è stata ideata per ricordare lo stile elegante e pratico della 500 ma per essere ancora più comoda e funzionale.

La macchina, infatti, è abbastanza grande per ospitare in piena comodità cinque passeggeri e anche il bagagliaio è piuttosto capiente, con una capacità che va dai 412 ai 1480 litri.

Questo rapporto può essere considerato sorprendente in proporzione alle dimensioni esterne. L’automobile ha, infatti, una lunghezza di soli 4,15 metri e una larghezza di 1, 78 metri. L’auto, perciò riesce a sfruttare a pieno lo spazio.

La panchetta posteriore è inoltre scorrevole. Questo permette di arretrarla per aumentare ancora di più lo spazio a disposizione per i passegeri posteriori. Viceversa, se si vuole invece aumentare lo spazio a disposizione del bagagliaio, sarà sufficiente portare la panchetta in avanti.

Quanto consuma

Il consumo dell’auto è naturalmente dipendente dal tipo di alimentazione del motore. I consumi saranno perciò superiori per quanto riguarda il modello a benzina e inferiori per il modello diesel o a metano. In particolare il modello con consumi maggiore è la Fiat 500 1.4 alimentata a benzina che percorre 16.1 Km per litro mentre la versione con le maggiori prestazioni di percorrenza è la Fiat 500L 1.3 Multijet diesel che riesce con un litro a percorrere 24.4 Km.

Esistono poi delle vie di mezzo: la Fiat 500L 1.6 Multijet ( sempre diesel) percorre 22.2 Km al litro, la Fiat 500L 1.4 T-Jet GPL 14,5 Km al litro e infine la Fiat 500L 0.9 TwinAir Natural Power ha invece un consumo di 16,9 Km al litro.

Vediamo ora le caratteristiche delle diverse macchine più nel dettaglio.

Motori

Esiste una versione 500L con motore a benzina, ma anche a metano, GPL o diesel per accontentare ogni esigenza. La versione a benzina è definita entry level ( 500L 1.4 da 95 CV) ed ha il prezzo di mercato più basso. Tuttavia non è molto economica se si tengono in considerazione i costi di percorrenza. Si consiglia perciò di non sceglierla se si ha intenzione di utilizzarla per lunghe percorrenze. E’ tuttavia perfetta in città se non si ha tante pretese in fatto di prestazione.

In alternativa esistono due versioni diesel: la 500L 1.3 Multijet da 95 CV e la 1.6 Multijet da 120 CV.

Questi due tipi di auto forniscono una prestazione molto più potente ma con consumi ridotti. La seconda in particolare, la 1.6 Multijet è ancora più grintosa della prima e può raggiungere come velocità massima i 190 Km/h. Queste auto sono perciò maggiornmente consigliate a quei clienti che sono intenzionati a percorrere lunghe distanze.

Esistono poi altre due versioni alimentate a metano. Una è la 500L 1.4 T-Jet GPL da 120 CV. Questa eccezionale auto non solo raggiunge le prestazioni della 1.6 Multijet diesel ma ha anche una fluidità di erogazione e una silenziosità nettamente superiori. Inoltre è anche maggiormente economica per quanto riguarda i costi di percorrenza perché il prezzo del GPL, col quale è alimentata, è inferiore di quasi la metà rispetto al prezzo della benzina.

L’altro modello alimentato a metano è la 500 MetalPower. Essa è equipaggiata con il bicilindrico 0.9 TwinAir Turbo da 80 CV, lo stesso che troviamo anche nella Fiat Panda.

Le prestazioni, tuttavia, sono inferiori rispetto alla 500L GPL.

Esiste, inoltre, un ulteriore versione più sportiva, la Fiat 500L Trekkin dotata di protezione paracolpi, di un assetto più alto e di cerchi in lega da 17”.

Listino prezzi

Il prezzo di questa incredibile automobile varia naturalmente in base al modello scelto. La nuova Fiat 500L 1.4 a benzina, come già anticipato è la più economica. Può essere infatti vostra con soli 18.500 euro. Gli altri modelli a GPL e diesel sono invece più costose ma con la promessa di un futuro risparmio nei consumi. La 500L 1.3 Multijet, in particolare, costa 20.750 euro; la 500L 1.6 Multijet è la più costosa ed è venduta a 22.550 euro, la Fiat 500L 1.4 T-Jet a 21.800 euro e infine la Fiat 500L 0.9 TwinAir Natural Power a 21.800 euro.

Se tuttavia volete risparmiare potrete sempre richiedere la versione usata a Km 0.

Questo nuovo modello di 500 lanciata dalla Fiat è stata fin da subito molto gradita.

Ha, infatti, raggiunto il terzo posto tra le auto più vendute in Italia e addirittura il primo tra quelle alimentate a diesel. Il successo di questa automobile è stato propbabilmente raggiunto perché è stata capace di unire lo spazio di una monovolume con il carattere pratico di una citycar.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche