GF Vip, i panni della verità

Gossip e TV

GF Vip, i panni della verità

GF Vip, i panni della verità
GF Vip, i panni della verità

Il GF VIp, da buon burlone, ha deciso di mettere i coinquilini di fronte a se stessi durante la settimana della verità con i panni stesi al sole con i pensieri di ciascuno.

In questa settimana, il GF Vip ha chiesto ai coinquilini di scrivere su dei bigliettini cosa ne pensassero gli uni degli altri, svelando e raccontando pregi e difetti di ciascuno degli altri. I vip devono scrivere su dei biglietti cosa pensano dei loro coinquilini e poi il GF ha deciso di mettere questi bigliettini in panni stesi al sole in modo che gli altri li possano leggere. In questo modo ognuno si assume le proprie responsabilità e cerca di mettersi in gioco mostrando davvero chi è e d’altronde è proprio questo lo scopo di un reality.

I panni sono stati stesi al sole in giardino dove i vip si sono precipitati per leggere quanto c’era scritto e cosa pensassero di loro i propri compagni di avventura.

Mariana, la modella venezuelana, ha ricevuto le critiche più dure. E’ stata definita una incantatrice di serpenti, forse è stata proprio Valeria Marini a scrivere quel messaggio.

Come si sa, le due non vanno d’accordo, si punzecchiano e hanno spesso discusso, inoltre sono anche in nomination una contro l’altra e lunedì una delle due sicuramente uscirà dalla casa.

Valeria è stata definita ripetitva e pesante, Elenoire Casalegno, arrogante, Andrea Damante egoico, in quanto passa il tempo a parlare spesso di sè stesso, Laura Freddi è stata definita una che ha spesso pensieri caotici e che fa fatica a prendere delle posizioni, così come Gabriele. La stessa Alessia Macari, che sembra essere quella che ha maggiormente sofferto per via di questo, è stata definita una che fa finta di non capire, ma che in realtà capisce benissimo. A questo messaggio, la Ciociara si è offesa e adirata ed è venuto fuori che a scrivere il messaggio è stata Valeria Marini, con la quale presto avrà un confronto per cercare di capire.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche