Il grattacielo più alto del mondo sarà in Cina
Il grattacielo più alto del mondo sarà in Cina
Viaggi

Il grattacielo più alto del mondo sarà in Cina

Sky City

In Cina una ditta per costruzioni sostenibili lavora all’edificazione del grattacielo più alto del mondo, più della Burj Khalifa di Dubai, partendo da una torre prefabbricata.

Le “misure” del grattacielo

Attualmente il grattacielo più alto del mondo è la Burj Khalifa (“Torre Khalifa”) di Dubai, capitale degli Emirati Arabi Uniti, ma tra non molto potrebbe essere lo Sky City o Sky City One di Changsha, una città della Cina centro-meridionale. Ci sta lavorando la ditta Broad Sustainable Building, che, come dice il nome, si occupa di costruzioni sostenibili: ha detenuto il record della costruzione di una torre di 30 piani in soli 15 giorni. Il progetto cinese avrebbe dovuto cominciare ad essere messo in atto nel gennaio del 2013 e avrebbe dovuto realizzarsi in soli tre mesi, 90 giorni, utilizzando un prefabbricato, ma poi si tornò alla precedente decisione di realizzarlo in 7, a partire da giugno 2013: ben 838 metri – 10 in più della Burj Khalifa – per oltre 200 piani – alcune fonti dico 208 al 220 –. La superficie sarà circa di 1,05 milioni di metri quadrati.

Il progetto e il parere degli esperti

Il grattacielo dovrebbe ospitare scuole, un ospedale, 17 eliporti e soprattutto appartamenti per 17 mila persone e più – 30.000 secondo alcune fonti –. Inoltre 104 ascensori ad alta velocità, 10 campi da tennis e 6 da pallacanestro.

La Broad Sustainable Building ha fatto sapere che le torri prefabbricate che utilizza hanno una struttura portante diversa dalle altre torri: vengono impiegati meno cemento e acciaio e possono essere realizzate in stabilimenti, in modo da far risparmiare tempo e denaro rispetto ad una costruzione in loco.

Tuttavia secondo alcuni esperti la torre è troppo alta per usare prefabbricati. In particolare il britannico Bart Leclerq, che si occupa di grandi costruzioni in Medio Oriente, ha messo in guardia da un fattore che non sarebbe stato considerato: la forza del vento, che potrebbe portare ad oscillazioni davvero pericolose, per una struttura di quell’altezza. Si tratta di un progetto davvero ambizioso: verrà finalmente realizzato o è destinato ad essere una delle costruzioni abbandonate sparse per il mond perchè troppo grandiose?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche