Guadagnare con il servizio civile - Notizie.it

Guadagnare con il servizio civile

Guide

Guadagnare con il servizio civile

L`attività svolta nell`ambito dei progetti di servizio civile non determina l`instaurazione di un rapporto di lavoro e non comporta la sospensione e la cancellazione dalle liste di collocamento o dalle liste di mobilità.

Ai volontari spetta un compenso di € 14,46 netti giornalieri, per un totale € 433,80 netti mensili.
Il pagamento avviene in modo forfettario per complessivi trenta giorni al mese per i dodici mesi di durata del progetto, a partire dalla data di inizio.
I compensi ai fini del trattamento fiscale, sono assimilati ai redditi da lavoro dipendente di cui all’art. 13 del DPR 22/12/1986, n. 917 e successive modifiche (compenso da collaborazioni coordinate e continuative).
L’UNSC non applica imposte sul compenso qualora non venga raggiunta la quota annua di imponibilità.

Il compenso è corrisposto dall’UNSC, mediante accreditamento diretto delle somme dovute, su conto corrente o su conto deposito, bancario o postale, intestato o cointestato al volontario.

E’ consentito l’utilizzo di Carte prepagate munite di codice IBAN.
L’accreditamento delle somme avviene di norma entro il mese successivo a quello di riferimento.

Se previsto dal progetto di Servizio civile in Italia il vitto e l’alloggio è a carico dell’Ente. Per attività all’estero il rimborso del vitto e alloggio è corrisposto dall`UNSC all’Ente di Servizio civile. Per i volontari impegnati in progetti all’estero, in aggiunta al compenso mensile di €433,80 netti, sono previsti:
– una indennità estero di €15 giornalieri corrisposta agli interessati per tutto il periodo di effettiva permanenza all’estero;
– un contributo per il vitto e l’alloggio di €20 giornalieri per tutto il periodo di effettiva permanenza all’estero corrisposto dall’UNSC all’Ente di Servizio Civile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*