Heroes Prize Competition: progetti imprenditoriali innovativi a Maratea

Tecnologia

Heroes Prize Competition: progetti imprenditoriali innovativi a Maratea

heroes

Portare il futuro nelle piccole realtà del sud Italia è ora possibile con Heroes, il primo grande evento del bacino mediterraneo sull’ innovazione e per le imprese. Si svolgerà in Basilicata presso il Grand Hotel Pianeta di Maratea. Infatti dal 21 al 23 settembre le protagoniste saranno le più promettenti idee imprenditoriali del Paese.

Che cos’è ‘Heroes, meet in Maratea’

Heroes, meet in Maratea è il primo Euro-Mediterranean Coinnovation Festival. Sarà orientato, attraverso la competizione riservata alle startup, alla costruzione di nuove strategie di benessere condiviso e di competitività per fornire una risposta collettiva alle principali sfide tecnologiche, sociali ed economiche del nostro tempo. Potranno partecipare all’Heroes Prize Competition anche i soggetti coinvolti in altre competizioni o in Business Speed Date nazionali ed internazionali, l’unico requisito dovrà essere quello di riuscire a portare innovazione grazie a nuove efficaci soluzioni.

Heroes Prize Competition

Oggi parte ufficialmente il lungo percorso della competizione, a cui sono chiamate a partecipare startup, imprese, persone fisiche e team informali.

Alla Heroes Prize Competition hanno partecipato lo scorso anno 195 progetti. I rappresentanti delle 5 startup valutate migliori saranno ospitati a pranzo da una famiglia del luogo, dove dovranno convincere i componenti del nucleo familiare parlando del proprio progetto. La migliore, ovvero quella che si aggiudicherà il premio finale, verrà poi selezionata con il supporto di una giuria specializzata. Per la prima classificata, in palio 20 mila euro in beni e servizi.

Coinnovation Lab

Inoltre saranno presenti i Coinnovation Lab che coinvolgeranno gli studenti ed i ricercatori per realizzare proposte concrete da effettuare in collaborazione con istituzioni europee ed università; sono previsti diversi tavoli di discussione per elaborare servizi e prodotti grazie all’apporto delle nuove tecnologie.

Michele Franzese il Co-Founder dell’evento ha affermato “Il nostro obiettivo è valorizzare le iniziative con l’impatto più forte sulla società. Ma non solo. Vogliamo mobilitare le comunità intorno alla possibilità di fare impresa, autoimpiego, innovazione, startup.

Siamo convinti che non se ne sia ancora parlato abbastanza. Esiste un grande fermento intorno a questo mondo. Ecco che, chi ha un’idea nel cassetto, può accogliere oggi la sfida di tirarla fuori. Anche, e non solo, a partire da Heroes”.

Intrattenimento

Insomma verranno coinvolti imprenditori, creativi, policy makers per fornire una buona occasione di approfondimento, co-progettazione, formazione e networking. Oltre agli incontri ci sarà il programma parallelo di eventi culturali e musicali. Il Festival ha richiamato l’attenzione internazionale, saranno molti i nomi che interverranno in questa edizione. Come Amanda Bradford Founder & CEO di The League, Leah Wald Founder di Veterati, Janusz Marecki Senior Research Scientist di Google DeepMind e Polina Raygorodskaya CEO & Co-di Founder Wanderu.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche