Investe ragazzino sulle strisce e scappa: denunciata per lesioni gravi

Investe ragazzino sulle strisce e scappa: denunciata per lesioni gravi

Roma

Investe ragazzino sulle strisce e scappa: denunciata per lesioni gravi

13enne investito

Investe ragazzino sulle strisce e scappa: denunciata per lesioni gravi. Il minore non sarebbe fortunatamente in pericolo di vita

Roma, 13enne investito sulle strisce pedonali. Ad investirlo una donna di 37 anni che dopo l’incidente è fuggita via. La automobilista pirata è stata accusata di omissione di soccorso e lesioni gravi

Investe tredicenne e scappa

È primo pomeriggio quando avvengono i fatti, più precisamente verso l’ora di pranzo. In viale del Tintoretto, all’altezza dell’incrocio con via Erminio Spalla si consuma la tragedia. Una donna di 37 anni investe un ragazzino di 13 anni sulle strisce pedonali, dandosi poi alla fuga. I testimoni dell’incidente hanno fornito, alle tempestive forze dell’ordine, i dati e le caratteristiche dell’auto del pirata della strada, una smart, permettendo così di rintracciare l’auto e il suo proprietario.

L’auto del pirata della strada è stata rintracciata e la donna è stata ritrovata in stato di shock nella sua abitazione. “Avevo paura”, avrebbe detto la donna alle forze dell’ordine. La donna è in stato di fermo in attesa delle indagini, nel frattempo è stata accusata di omissione di soccorso e lesioni gravi, e la sua auto è stata sequestrata dagli inquirenti

Il ragazzo è in gravi condizioni

L’arrivo dell’ambulanza è stato tempestivo, ma le condizioni del minore sono sembrate sin da subito molto più che gravi ed il 13enne è stato subito trasportato all’ospedale Sant’Eugenio.

Al momento, la prognosi è riservata, ma è emerso da alcuni dati che il ragazzo avrebbe subito un delicatissimo intervento chirurgico per le gravi lesioni subite. Nonostante la gravità della sua condizione, il tredicenne non sarebbe più in pericolo di vita.

Il ragazzo, uno studente, molto probabilmente tornava a casa da scuola, come in qualsiasi altro giorno della settimana. La donna, invece, tornava a casa dal lavoro; nessuno dei due poteva immaginare che una simile disgrazia potesse accadere proprio a loro.

Roma capitale degli incidenti

Molto più grave è la situazione di Orlando Proietti Saveri, uomo 92enne morto al seguito di un incidente stradale. L’uomo, infatti, è stato investito, sulle strisce pedonali,verso le 18 di ieri sera a Torre Spaccata da una Clio. Il conducente ha subito chiamato i soccorsi e l’anziano pedone è stato trasportato in condizioni critiche al policlinico Casilino. Date le condizioni critiche dell’uomo, il 92enne è stato trasferito poi d’urgenza all’Umberto I, dove sarebbe morto.

Le forze dell’ordine indagano sull’incidente e sulle modalità dell’accaduto.

Guarda anche -> Incidente grave a Milano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche