Citroen C4 Cactus 2017: caratteristiche, motori, prezzi

Auto

Citroen C4 Cactus 2017: caratteristiche, motori, prezzi

Una nuova esperienza di crossover, distribuita in più versioni accattivanti e funzionali, la Citroen C4 si trova a partire da 14.950 euro.

La Citroën C4 Cactus è sicuramente l’autovettura più originale al momento in listino: realizzata sullo stesso pianale della precedente C3, ma rientrabile nel segmento delle compatte presentando caratteristiche che fanno sì che strizzi un occhio al mondo delle SUV.

Caratteristiche

Citroën C4 Cactus è una nuova esperienza di crossover, dalla personalità audace e dal design talmente fluido e luminoso da esserne diventato la stessa firma: sul frontale, infatti, spiccano i gruppi ottici anteriori a led che rilevano i proiettori, classico marchio di fabbrica dell’azienda. Le sue linee sono personali, audaci, estremamente estetiche senza mai nulla togliere alla funzionalità, come gli Airbump e le barre del tetto, pratici e stilosi in ogni evenienza. Questa autovettura un’originale crossover del segmento C, impostata sul pianale della C3, ma con il passo della C4, per agevolare soprattutto i passeggeri posteriori.

Airbump

Ciò che la caratterizza maggiormente sono gli Airbump: morbidi fascioni paracolpi in poliuretano che contengono semplice aria, al fine di proteggere la carrozzeria dai piccoli urti.

Per “Airbump” intendiamo un crossover bello alla vista – compatto- che offre un piacevole comfort alla guida, essendo anche particolarmente spazioso l’abitacolo; grande volume del bagagliaio (358 litri); altezza ottimizzata e sedili ribaltabili. Inoltre le ruote posizionate ai quattro angoli consentono sbalzi ridotti. Ogni Airbump è formato da una serie di celle (o alveoli) contenenti aria.

Una volta avvenuto l’impatto, Airbump ammortizza l’urto evitando danni alla scocca. Un po’ come se fossimo interamente avvolti da un comodo materasso. Un modo semplice ed efficace per proteggere l’autovettura da situazioni che potrebbero invece risultare dannose per la stessa e soprattutto per i passeggeri a bordo.

La chicca? Con il tetto panoramico potrai goderti ogni tuo viaggio, con il bello e il cattivo tempo. Inoltre, permette alla luce di entrare, filtrandola, e senza i fastidi di una temperatura eccessiva.

Tecnologie innovative

Intuitivo e digitale, Citroën C4 Cactus mira a tecnologie funzionali al servizio della sicurezza e del: assistenza alla guida innanzitutto.

Tutti i comandi sono affidati ad un Touch Pad 7” di serie, abbinato a 7 pulsanti touch. In questo modo è possibile controllare climatizzazione automatica, navigazione (mappa in prospettiva, visualizzazione dei limiti di velocità, informazioni sulle condizioni del traffico), funzione vivavoce via Bluetooth.

Citroën C4 Cactus è anche dotata di cambio automatico, veloce, fluido e leggero. Si tratta di un cambio a 6 rapporti di nuova generazione: EAT 6 (Efficient Automatic Transmission 6). Si può affermare con certezza che offra un livello di consumi sui migliori del mercato, senza nulla togliere al comfort. Vibrazioni ridotte ad autovettura ferma, riavviamento agevolato dal primo sistema Stop&Start per cambio automatico.

L’Airbag in Roof è un’esclusiva mondiale studiata dall’azienda per slittare l’Airbag passeggero nel sottotetto, conservando inalterata la sicurezza, liberando allo stesso tempo, spazio per un ampio vano di alloggiamento: Top Box.

Il sistema Magic Wash prevede ugelli del liquido del lavacristallo integrati direttamente nella spazzola. Questi non interferiscono assolutamente con la visibilità e dimezzano il consumo del liquido lavacristallo.

Il Grip Control funziona in più modalità: Standard: per le strade litorali, gli assi autostradali, i tornanti, le condizioni di guida normali; senza grande pericolo di slittamento; Sabbia: permette di far scivolare insieme ambedue le ruote motrici anteriori; Neve: permette di adattare il pattinamento di ogni singola ruota alle condizioni atmosferiche.

Citroën C4 Cactus è anche dotata di Park Assist e Hill Assist.

Dotata di specchietti retrovisori in tinta, la C4 Cactus OneTone offre una ricca dotazione di serie che comprende Telecamera per la Retromarcia e sedili anteriori riscaldabili.

Dimensione auto e bagagliaio

Come abbiamo già detto, potrebbe essere considerata un crossover compatto: la Citroen C4 Cactus possiede un aspetto da fuoristrada e dimensioni contenute (è lunga 416 cm); è dotata di carrozzeria arrotondata, assolutamente non aggressiva, relativamente bassa (148 cm se non teniamo in considerazione le barre sul tetto) e ogni elemento ha una sua funzione ben precisa.

E’ un modello spazioso, vediamo nel dettaglio le dimensioni e le caratteristiche:

Lunghezza 416 cm

Larghezza 172 cm

Altezza 153 cm

Peso in ordine di marcia 1020 kg

Capacità bagagliaio 358/1170 litri

Pneumatici (di serie) 205/50 R17

Sedili posteriori ribaltabili 2/3-1/3*

Un’altezza di 1,48 m a favore dell’aerodinamica

Quanto consuma

La Citroen C4 Cactus consuma appena 3,34 l/100 km, al limite cioè dei 30 km/l, ed è per questo riuscita a piazzarsi al secondo posto della classifica delle auto che “bevono” meno, secondo la prova consumi Roma-Forlì, superata solo dalla Mazda21.5 Disel, che comunque non può essere paragonata alla Citroen per dimensioni e carrozzeria.

Motori

La Citroen C4 Cactus è dotata di uno dei motori più efficienti in commercio, stiamo parlando della motorizzazione Diesel BlueHDi 100, con cambio robotizzato ETG6, un Disel moderno che cerca di stare al passo con i tempi, con emissioni di CO2 record (da 82g/km) e consumi controllati (da 3,1l/100km su versione Diesel BlueHDi 100 S&S BVM 82g Business).

Listino prezzi

Gli allestimenti previsti per la Citroën C4 Cactus sono 3: Live, Feel e Shine.

La versione d’accesso Live è particolarmente economica, caratterizzata e disponibile esclusivamente con motori PureTech 75 CV e BlueHDi S&S, con airbag frontali, laterali e a tendina, Airbump neri, alzacristalli elettrici anteriori, assistente per le partenze in salita, attacchiIsofix, autoradio, la chiusura centralizzata, controlli di stabilità e trazione, cruise control, nero opaco usato per le calotte degli specchietti retrovisori esterni, retrovisori regolabili elettricamente, tergicristalli Magic Wash, il touch pad da 7” e il volante regolabile in altezza.

La Citroën C4 Cactus Feel, presenta un sovrapprezzo di soli 1.500 euro rispetto alla precedente, ma parità di propulsore ma è decisamente più ricca:, Bluetooth, barre sul tetto calotte retrovisori esterni e dettagli carrozzeria in Glossy Black, climatizzatore manuale, maniglie dello stesso colore della carrozzeria, sedile del guidatore regolabile in altezza, sedili anteriori con appoggia gomito integrato nello schienale e volante in pelle bicolore con inserti cromati.

L’ultima variante – lapiù completa- è la Shine – non disponibile con il propulsore PureTech 75.

Costa 1.750 euro più della Feel a parità di motore ed ha in più l’accensione automatica dei fari, i cerchi in lega da 16”, il climatizzatore automatico, i fendinebbia con funzione cornering, il navigatore, i retrovisori elettrici riscaldabili, isensori di parcheggio posteriori, il tergicristallo automatico con sensore pioggia e i vetri posteriori oscurati.

Caratteristiche, versioni e prezzi

A seguire troverete tutte le caratteristiche delle versioni della Citroën C4 Cactus. La gamma motori della compatta francese è composta da 4 unità: tre 1.2 a benzina PureTech da 75, 82 e 110 CV e un 1.6 turbodiesel BlueHDi da 99 CV.

Citroën C4 Cactus PureTech 75 (da 14.950 fino a 16.450 euro):perfetta per chi vuole risparmiare il più possibile. Raggiunge una velocità massima di 171 km/h, accelera da 0 a 100 chilometri orari in 12,9 secondi e dichiara consumi pari a 21,7 km/l.

Citroën C4 Cactus PureTech 82 (da 16.700 euro fino a 19.300 euro): offre gli stessi consumi e le stesse prestazioni della variante da 75 CV ma, a differenza sua, può essere acquistata insieme al cambio automatico.

Citroën C4 Cactus PureTech 110 (da 18.200 euro fino a 19.950 euro): la versione “perfetta”: agile nelle curve come le varianti meno potenti, può però vantare prestazioni davvero interessanti (9,3 secondi sullo “0-100”).

Citroën C4 Cactus BlueHDI (da 18.250 euro fino a 22.100 euro): ci si può dilungare in merito della leggerezza del corpo vettura che consente di ottenere tanta vivacità (“0-100” in 10,6 secondi) in cambio di pochissimo gasolio.

Non ne è però concessa la guida ai neopatentati.

Cosa aspetti a comprare una C4 anche tu?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche