L’Aquila, si dimette il Sindaco

News

L’Aquila, si dimette il Sindaco

2587716-massimo_cialente

“Sono delegittimato, stanco, arrabbiato. Vivo un attacco frontale da parte dei mezzi di informazione, per questo mi dimetto”. Questa la dichiarazione rilasciata dal primo cittadino de l’Aquila, Massimo Cialente, durante una conferenza stampa convocata ieri pomeriggio. Il sindaco della cittadina colpita pesantemente da un sisma nel 2009 è stato coinvolto in un’inchiesta giudiziaria per un rimborso “gonfiato” ottenuto dalla cognata per una casa distrutta dal terremoto. La macchina del fango si è quindi messa in moto, travolgendo sia lui che la sua famiglia.

Ormai demotivato a continuare, Cialente afferma: “Ormai dopo questi attacchi non sono più credibile, e non posso più rappresentare questa città nelle richieste di fondi per la ricostruzione. Ho capito che non sono più utile a questa città, e forse sono un ostacolo”. Parole colme di amarezza, quelle di Cialente, che aggiunge: “Ho dato tutto me stesso, ma non sono stato abbastanza forte, sono rammaricato perché ho perso”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...