Le spiagge più belle del Cilento

Guide

Le spiagge più belle del Cilento

La costa del Cilento è tanto varia quanto si possa immaginare: spiagge sabbiose, si alternano a tratti rocciosi, grotte, promontori e baie di insuperabile bellezza e si riflettono in un mare tra i più incontaminati del Mediterraneo. Le acque che bagnano la costa del Cilento sono cristalline e ogni anno molti posti sono assegnati con le bandiere blu d’Europa e le vele assegnate da Legambiente.
Esattamente otto posti nel Cilento hanno ricevuto la Bandiera Blu: Agropoli, Castellabate, Pollica, Pisciotta, Centola-Palinuro, Camerota, Vibonati-Villammare e Sapri. Parte di queste acque marine meravigliose sono anche protette dal Parco Nazionale del Cilento. I 13 km di costa tra Marina di Camerota e Scario sono caratterizzati da un susseguirsi di spiagge, insenature, scogliere, torri, grotte e acque cristalline.

Paestum
Tutto il litorale tra Salerno ad Agropoli è una lunga spiaggia di fine sabbia dorata.

Agropoli
La spiaggia più conosciuta è baia di Trentova, che prende il nome dalla omonima roccia Trentova, perché, secondo la leggenda, in tempi antichi, sono stati trovati nelle grotte sotto la roccia trenta uova di gabbiano o di tartaruga.

Punta Licosa
La spiaggia di Punta Licosa, inserita nel suo bellissimo Parco Marino Nazionale di uno dei primi in Italia, che si trova all’interno del Parco Nazionale del Cilento, dove si può ammirare l’isola di Punta Licosa.

Montecorice-Agnone
Perla del Cilento, il cui territorio varia tra paesaggi aridi e la pittoresca costa collinare bagnata da un mare cristallino.

Acciaroli
L’ampia spiaggia di sabbia dorata con mare limpido.

Ascea
Si tratta di una bellissima spiaggia di morbida sabbia dorata lunga chilometri, orlata da una splendida vegetazione mediterranea e alberi di ulivo.

Una estremità della spiaggia finisce in una piccola baia circondata da maestose scogliere.

Pisciotta
Dispone di una spiaggia di sabbia mista a ciottoli neri, molto tranquilla, con un ampio litorale circondato da uliveti e le case del paese.

Palinuro
Ci sono numerose spiagge che si susseguono nel lungo tratto di costa tra Palinuro e Marina di Camerota. Nota è la spiaggia dell’Arco Naturale, che prende il nome da una formazione rocciosa a forma di arco, a sud-est di Capo Palinuro. Molto popolare è la spiaggia di Porto Palinuro, sabbia fine e mare cristallino, più a sud, si trova la spiaggia del Buon Dormire, un luogo che ha origini leggendarie nell’Eneide: si tratta di una delle spiagge raggiungibili solo via mare.
La bellissima spiaggia di Marinella si apre in una baia di sabbia, lambita da un mare cristallino, ed è caratterizzata da una lunga spiaggia di sabbia bianca delle Saline, che si estende per circa tre chilometri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*