Libia, si ritira a Misurata il premier ribelle Khalifa Ghwell

News

Libia, si ritira a Misurata il premier ribelle Khalifa Ghwell

La Libia è ancora molto lontana dalla pacificazione, ma i passi avanti in tale senso sembrano non mancare. Con la notizia che dieci città costiere, fra cui Sabrata, sono passate a sostenere il governo di unità nazionale, quello, cioè, sostenuto dalla comunità internazionale e al quale quest’ultima affida le speranze di arrivare ad una condizione di complessiva e certa stabilità, è arrivata anche quella riguardante il premier “ribelle” Khalifa Ghwell.

Secondo quanto ha affermato il Libya Herald, ripreso anche dall’agenzia di stampa Ansa, Khalifa Ghwell avrebbe deciso di abbandonare la capitale Tripoli per riparare altrove. Sarebbe “tornato nella sua città natale, a Misurata”, mettendo in atto quella che a molti è sembrata una ritirata strategica. Restano da capire quali potranno essere le sue future mosse, ma, per il momento, la politica libica sembra avere perso uno dei suoi protagonisti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche