Marte e Terra: da 11 anni mai stati così vicini

News

Marte e Terra: da 11 anni mai stati così vicini

marte e terra
marte e terra

Marte e Terra, da 11 anni non sono mai stati così vicini: ieri il pianeta rosso ha toccato la distanza minima dal nostro pianeta.

Ieri, 30 maggio, il pianeta rosso, dopo essere stato in opposizione rispetto al Sole il 22 maggio, ha raggiunto la minima distanza dalla Terra dopo circa 11 anni, arrivando a 75,3 chilometri. Per chi ha puntato gli occhi al cielo, ieri notte ha potuto osservare Marte, dal bellissimo colore rossastro, unico e così luminoso da poter rivaleggiare con Giove, il terzo corpo celeste più luminoso dopo Sole e Luna.

Marte è sorto a sudest, tra le costellazioni del segno della Bilancia e ha registrato un diametro uguale ad un centesimo rispetto a quello del disco della Luna.

Per chi si è perso questo bellissimo spettacolo, sarà possibile vedere Marte ad occhio nudo ancora per un mese anche se ,come ha spiegato l’astrofisico Masi, il pianeta sarà sfuggente e sempre più lontano.

Attenzione però, il 3 giugno un altro pianeta darà spettacolo di sé: Saturno, il signore degli anelli, che è sempre visibile ad occhio nudo, sarà in una direzione opposta al Sole rispetto al pianeta Terra; questo fa in modo che i suoi anelli e il suo disco siano molto brillanti, come tanti diamanti che illuminano il cielo.

Sorgerà a sud, passato il tramonto e formerà un triangolo di luce con Antares, la stella più luminosa della costellazione dello Scorpione e con Marte.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche