Palazzo ghiacciato a Milano: la pubblicità inganna tutti

Milano

Palazzo ghiacciato a Milano: la pubblicità inganna tutti

Palazzo ghiacciato a Milano: la pubblicità inganna tutti

Nella categoria ‘campagne pubblicitarie impazzite’ entra di diritto il palazzo ghiacciato che si trova a Milano, zona Moscova. #PalazzoGhiacciato finito sui trending topic di Twitter

Stamani sotto gli occhi di molti milanesi diretti al proprio posto di lavoro dopo il ponte di Sant’ Ambrogio e dell’Immacolata, in zona Moscova è stato svelato un palazzo ghiacciato. La struttura in questione è Palazzo Radetzky e il “congelamento” esterno sembra essere una campagna pubblicitaria molto accurata per uno misterioso sponsor. Increduli molti milanesi che si fermavano ad osservare il palazzo ed a chiedersi cosa effettivamente fosse successo: la presenza di Vigili del Fuoco sul luogo per supervisionare la scena ha solamente insospettito ancora di più gli abitanti del quartiere. Lo sponsor, non ancora rivelato, ha effettivamente attratto l’attenzione dei passanti tramite questa scelta pubblicitaria ed ha incuriosito molti cittadini.

Il tag #PalazzoGhiacciato su social media come Twitter è finito sui trending topic, vale a dire gli hashtag più usati e cliccati del momento.

I social media hanno fatto da cassa di risonanza ad una pubblicità, alquanto stravagante, che si è quasi trasformato in un evento. In molti su Twitter si sono infatti chiesti cosa fosse successo veramente ed alcune presupposizioni sono state veramente bizzarre: qualcuno, affrontando il tema ironicamente, ha twittato il fatto scrivendo che un inquilino abbia dimenticato il condizionatore acceso dal mese di agosto causando il congelamento. Purtroppo alcune testate giornalistiche di basso profilo locale hanno abboccato allo scherzo bislacco.

Scelte pubblicitarie del genere non sono nuove a Milano in quanto si punta prima ad attirare l’attenzione di quanta più gente possibile ed incuriosire gli stessi con un evento originale e fuori dal comune. Una volta attirata abbastanza attenzione tramite i social media e l’interessamento generale lo sponsor tende a rivelarsi al pubblico e continua la propria campagna pubblicitaria nella maniera classica. Ovviamente nessun milanese si aspettava, in traumatico Lunedì mattina come tutti gli altri, di imbattersi in un palazzo ghiacciato ed è stato proprio questo il fattore che ha accentrato l’attenzione della città durante la giornata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche