Parlamentari Pdl: o clemenza dal Colle o elezioni COMMENTA  

Parlamentari Pdl: o clemenza dal Colle o elezioni COMMENTA  

Silvio Berlusconi parla ai suoi senatori e deputati, all’indomani della sentenza della Corte di Cassazione che lo ha condannato a 4 anni di reclusione. I parlamentari Pdl sono tutti uniti e compatti, osannano il loro leader e annunciano le dimissioni. Schifani e Brunetta dichiarano di voler chiedere al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano la concessione della grazia all’ex premier.


Dal canto suo, il Cavaliere è ben lontano dal voler uscire di scena, visto che, applaudito al suo ingresso a Montecitorio, dichiara: “Serve riforma della giustizia, al più presto al voto”.

Angelino Alfano parla a nome di tutti i deputati e senatori Pdl: “I ministri del Pdl sono pronti a dimettersi dal Governo. Siamo tutti pronti a dimetterci”.

Sul fronte Lega Roberto Maroni esprime solidarietà a Berlusconi, ma il problema è che “il Governo ha le ore contate”. Il M5Stelle chiede di votare subito per la decadenza di Silvio Berlusconi dalla carica in Senato.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*