Come pettinarsi quando piove: 5 acconciature da copiare

Guide

Come pettinarsi quando piove: 5 acconciature da copiare

Giornata uggiosa? Ecco diversi modi di acconciare la pettinatura con i capelli corti, medi e lunghi, tante idee per essere al top

Con il maltempo e la pioggia diventa sempre più problematico trovare una capigliatura che ci consenta di essere perfette, eleganti e di non bagnarci, specie se abbiamo i capelli lunghi. Vediamo in questa guida quali acconciature copiare per essere sempre al top, con la capigliatura perfetta e a posto: per chi ha i capelli lunghi può sbizzarrirsi con vari ciuffi. Il classico ciuffo a banana con la frangia, raccoglietevi i capelli in un ciuffo alla Brigitte Bardot, impreziosito con perline e mollette gioiello per conferire una aria da vera star hollywoodiana e di donne eleganti al contempo. Potete pettinare il vostro ciuffo con la frangia o senza a seconda del taglio: se avete la frangetta cercate di “bombarla” e lisciare le ciocche di capelli che vi cadono sulle spalle.

Se avete i capelli medi o lunghi potete optare per lo chignon basso o alto, a vostro piacimento, questo vi permetterà di tenere in ordine i capelli con stile ed un tocco di classe. Ovvio che lo chignon si può pettinare in diversi modi: se optate per quello alto, un suggerimento è quello di bombarlo e fare una sorta di “ciambella” (hair donat). Oppure, per chi optasse per lo chignon basso, potreste arricciarvi i capelli con l’ausilio di un ferro o di una piastra per creare boccoli. Un vero tocco da Queen Victoria che vi renderà audaci, sicure di voi stesse ma con un tocco di assoluto “restyling” della tradizione classica in ottica moderna.

Per tutte coloro che hanno i capelli alle spalle, quindi una media lunghezza, un’idea molto carina è quello di tenere la lunghezza raccogliendo e valorizzando i vostri capelli con la treccia, che potreste lasciare libera sulla schiena o, ancora meglio, sul lato in modo tale che fluttui sulle spalle.

Potreste impreziosire la treccia con un elastico colorato con un bel fiore o con decorazioni e brillanti.

Per chi ha i capelli corti, no problem, potrete acconciare i capelli seguendo il vostro taglio casual, a caschetto, sfilati, strutturati, asimmetrici, lisci o ricci, a vostro piacimento. Quello che è rilevante è che fissiate la piega con lacca o gel in modo tale che in una giornata uggiosa il vento non vi rovini l’acconciatura.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*