Pino cade su due automobili: due feriti gravi

Roma

Pino cade su due automobili: due feriti gravi

roma
Roma, pino crolla, due feriti

Roma, pino cade su due auto: due feriti.

Ancora cattive notizie a Roma, per colpa del maltempo che da giorni attanaglia la Capitale. Un enorme pino marittimo ad alto fusto è caduto intorno a metà giornata sulla trafficata via Cassia, all’angolo con via Vilfredo Pareto.

È accaduto questo pomeriggio, poco dopo pranzo, e nel crollo dell’arbusto sono rimaste coinvolte due macchine. Una donna e un uomo sono rimasti feriti: la donna è stata trasportata all’ospedale Villa San Pietro in codice rosso, perchè ha riportato un trauma cranico mentre l’uomo avrebbe una sospetta frattura alla spalla.

Il problema per i due malcapitati è stato dettato dal fatto che entrambi i feriti si trovavano all’interno delle macchine. Al momento del crollo, quindi, sono stati presi in pieno dalla pianta che ha distrutto le vetture.

roma

I soccorsi grazie a due squadre dei vigili del fuoco

Sul posto sono accorse due squadre dei vigili del fuoco, con ausilio dell’autogru. Alle 16.00 l’intervento risultava ancora in corso, coi pompieri intenti a tagliare il tronco e a liberare la strada.

Disagi di viabilità per tutta l’area circostante.

Atri casi a Roma

Sempre in questo mese, quando è cominciato il maltempo ,gli abitanti di una casa di Velletri si sono vesti cadere sull’edificio una quercia dell’altezza di circa 25 metri. Nessuno è rimasto ferito ma è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco di Roma a lavoro per sfoltire, tagliare e permettere le operazioni di rimozione dell’albero a grosso fusto venuto già in via Pedica dell’Omo.

A marzo 2017 un pino alto circa 20 metri è caduto su un’automobile in transito a Roma. L’incidente è avvenuto in via Cassia, all’altezza dell’incrocio con via Andreassi. Il conducente dell’auto, 47 anni, è rimasto gravemente ferito ed è stato trasportato dal 118 in codice rosso in ospedale.

Il 1 dicembre del 2013, invece ci fu purtroppo una vittima. Gianni Danieli, 42 anni, aveva il casco e viaggiava a 50 chilometri l’ora.

Un pino killer, sulla Colombo, stroncò la sua vita.

Aprile 2009, oltre settanta alberi caduti in tutta la città segnalati soltanto dai vigili urbani. Ma anche i carabinieri, che hanno ricevuto più di tremila chiamate per il maltempo, hanno dovuto fronteggiare soprattutto alberi caduti e pericolanti, come pure i vigili del fuoco, che hanno effettuato quasi 200 interventi.

Sempre nell’aprile 2009, un ciclista che stava percorrendo via Acciarella, ad Anzio, sul litorale romano, è stato colpito da un albero caduto proprio al suo passaggio. L’uomo è stato trasportato in ospedale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche