Quali sono i benefici del mangiare figlie intere di menta? COMMENTA  

Quali sono i benefici del mangiare figlie intere di menta? COMMENTA  

Le foglie di menta hanno un meraviglioso sapore e danno ai cibi un sapore fresco. Essa è un popolare ingrediente in cucina, specie nel Medioriente e nel Vietnam. Le foglie di menta sono apprezzate per le loro molte proprietà curative.

Leggi anche: Come fare una torta pizza


Sapore

La menta ha un sapore fresco che è apprezzato in differenti tipi di cucina. La menta fresca è un ingrediente comune nei cibi e nelle bevande mediorientali. I vietnamiti spesso inseriscono le foglie di menta nell’insalata e le avvolgono con altri cibi.

Leggi anche: Come creare un sito web con HTML5 e CSS3


Alito fresco

La menta è popolare ingrediente per aromatizzare dentifrici e collutori. Masticare foglie di menta fresca ha anche un effetto rinfrescante per l’alito. Le sostanze chimiche naturali contenute nella menta uccidono i batteri che causano l’alito cattivo.


Benefici della menta

Digestione

Le foglie di menta e la tisana alla menta donano sollievo allo stomaco e riducono il gas rilassando i muscoli del tratto digerente. La menta aiuta ad alleviare la nausea, il mal d’auto e la diarrea.

Nutrizione

La menta contiene nutrienti salutari, comprese vitamina C, vitamina A e manganese. La vitamina C può aiutare ridurre i danni causati dai radicali liberi nel corpo. La vitamina A è un antiossidante e aiuta a prevenire il cancro. Il manganese è importante per il metabolismo del grasso e delle proteine.

Antinfiammatorio

La menta riduce l’infiammazione e la congestione. Masticare foglie intere rilascia il mentolo in piccole quantità facilitando la respirazione. La menta aiuta anche ad alleviare il mal di testa.

 

Leggi anche

Guide

Dove si trova Singapore

Singapore: tutto quello che occorre sapere sulla geografia di quest'isola ubicata in Asia sudorientale Singapore è una città dell’Asia sudorientale, capitale dell’omonimo Stato di Singapore, sul fiume di Singapore, all’estremità meridionale dell’isola, resasi indipendente dopo essere stata dal 1961 al 1965 membro della Federazione della Malaysia, ma rimasto nell’ambito del Commonwealth britannico. L’isola di Singapore è situata all’estremità meridionale della penisola malese, da cui la separa lo stretto di Johore, mentre lo stretto di Singapore la separa dall’Indonesia, l’isola ha territorio generalmente pianeggiante (altezza massima: Bukit Timah, 177 metri) e per oltre un decimo della superficie è occupata dalla città Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*