Rasputin: la vita e la storia dell’uomo più controverso del XX secolo

Style

Rasputin: la vita e la storia dell’uomo più controverso del XX secolo

Rasputin Il mistico russo più influente e controverso della storia occidentale. Definito Immortale consigliere privato dei Romanov, simbolo di lussuria ecco il suo ritratto.

Nasce in una famiglia di contadini e nel 1887 si sposa e avrà sette figli. Nel 1892 si reca al Monastero Verchoutur’e, spinto da una travolgente fede religiosa. Per questa grande fede lascia la famiglia. In quel periodo diviene famoso come Santone. Infatti si lega ad una setta e riesce a diventare un trascinatore, per le sue doti persuasive.

La setta dei flagellanti erano personaggi ambigui. Le riunioni avvenivano in luoghi segreti dove si svolgevano cerimonie orgiastiche. I flagellanti durante questi riti ballavano e si flagellavano. Le cerimonie duravano lunghe ore e terminavano con un’orgia.

Nel 1906 viene chiamato a corte dallo Zar. La zarina aveva perso la madre e per questo si affidarono ad un uomo colto ed intelligente. Rasputin assume sempre più importanza all’interno della corte e diventa il consigliere personale dello Zar. Nel 1914 Rasputin scampò a due omicidi. Un rappresentante di Duma ad una festa si alzò e gli puntò la pistola, ma questa fece cilecca. Presto si organizzò una congiura per far fuori l’uomo misterioso. Jusupov fece entrare Rasputin un una stanza e gli diede da mangiare cibo avvelenato. Ma l’uomo non assorbì il veleno, così ordinò di sparargli. Anche questo tentativo fallì. Si stupirono quando ritrovarono l’uomo ancora vivo nonostante la ferita. A quel punto esplosero altri colpi e gettarono il suo corpo nel fiume. Successivamente l’autopsia fatta sul suo cadavere rivelò che non c’era alcuna traccia di veleno nel suo corpo. Rasputin è stato uno dfra gli uomini più misteriosi e controversi della storia occidentale. Ancora oggi la sua straordinaria vita è avvolta nel mistero. Scampato a due omicidi, sopravvissuto ad abbondanti dosi di cianuro, resta uno dei misteri in assoluto del Novecento. Grande mistero attorno alla sua vita e anche attorno alla sua morte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...