Si riduce il buco nell’ozono, dati elaborati dal Mit

Ambiente

Si riduce il buco nell’ozono, dati elaborati dal Mit

antartide buco nell'ozono

Il buco nell’ozono sopra l’Antartide si sta restringendo. I dati elaborati dal Mit sono chiari. Si tratta di un risultato eccezionale, secondo gli esperti.

Il merito sarebbe da ascrivere al protocollo di Montreal: il buco nell’ozono si sta riducendo.

Per la prima volta da quindici anni, i dati raccolti e analizzati dal Mit (Massachusetts Institute of Technology) dicono che il buco nell’ozono al di sopra dell’Antartide si sta riducendo. E’ quanto risulta da un articolo pubblicato pochi giorni fa sulla rivista Science.

Secondo gli esperti, il fenomeno osservato confermerebbe la bontà della prescrizioni del protocollo di Montreal, l’accordo firmato nel 1987 per la riduzione delle sostanze che danneggiano lo strato di ozono (per la gran parte prodotti chimici a base di cloro e bromo). La coordinatrice del progetto di ricerca, la dottoressa Susan Solomon, si è detta fiduciosa “che le misure messe in atto hanno messo il pianeta sulla strada giusta per guarire”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche