Sbiancare i denti con il carbone attivo: funziona davvero? - Notizie.it

Sbiancare i denti con il carbone attivo: funziona davvero?

Attualità

Sbiancare i denti con il carbone attivo: funziona davvero?

sbiancare-denti

Ultimamente sta circolando in Rete un rimedio naturale a quanto pare miracoloso per rendere i denti più bianchi: il carbone attivo. La nota che gira sul web riporta che tale rimedio, disponibile in erboristeria, non deve assolutamente derivare dal petrolio, bensì proveniente dal legno oppure preparato con olio di cocco.

Poi vengono sintetizzate le istruzioni per ottenere lo sbiancamento dei denti. Con l’ausilio di un pennello si strofina un po’ di carbone attivo e lo si applica sui denti (vedi foto), dopo pochi minuti si risciacquando i denti con movimenti circolari. Dopo di che non vi resta che guardarvi allo specchio e fare un sorriso per ammirare la dentatura.

Si tratta di una delle tante bufale di cui il web è pieno oppure questo metodo di sbiancamento è realmente efficace? Facendo qualche ricerca siamo venuti a conoscenza del fatto che il carbone attivo ha un effetto abrasivo, quindi non può essere utilizzato per lunghi periodi, in quanto rovina lo smalto dei denti.

E’ questo il motivo per cui i dentisti ne sconsigliano l’utilizzo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche