Scandalo affitti a Roma: 14 sfratti in centro, altri 17 a breve

affittopoli-roma

Il Campidoglio, in una nota riferisce che “sul centro storico si è concentrata preliminarmente sulla verifica delle singole posizioni di locazioni abitative Erp (Edilizia residenziale popolare)”. Sono infatti già 14 gli sfratti eseguiti ad oggi e 17 per i quali è stata avviata la procedura di controllo sulle assegnazioni delle case comunali nel centro storico di Roma avviata dal commissario prefettizio Francesco Paolo Tronca. Questi sono i primi risultati del lavoro della task force voluta da Tronca sulla cosiddetta affittopoli. Nelle indagini è emerso che nelle case popolari vivono anche persone con un reddito superiore ai 250 mila euro annui.

Leggi anche: E’ morto a 90 anni Bernardo Caprotti, fondatore di Esselunga

Gli sfratti in questione riguardano case popolari. “Per 31 unità – annunciano dal Campidoglio – è stato avviata la procedura per il rilascio dell’immobile, già conclusa in 14 casi”.

Leggi anche

pestaggio metro
Roma

Aggressione in metro: spunta il video del pestaggio

Lo hanno riempito di calci violenti in diverse parti del corpo, lasciandolo semi incosciente a terra. E' accaduto pochi giorni fa, il 18 settembre, a bordo della metropolitana romana, linea B: è qui che Maurizio di Francescantonio e la madre, intervenuta per cercare di difenderlo, sono stati vittime di un pestaggio violento scaturito da motivi futili, l'aver chiesto ad un gruppo di giovani di spegnere la sigaretta poichè stavano fumando in un'area vietata. Ne è derivata una discussione sfociata in un primo contatto che è poi degenerato in una cieca violenza di gruppo, un pestaggio filmato e recentemente reso pubblico Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*