Si possono separare la zona notte dalla zona giorno COMMENTA  

Si possono separare la zona notte dalla zona giorno COMMENTA  

ambienti1

Se si vive in un monolocale, la prima cosa che si potrebbe desiderare fare consiste nel separare la zona notte dalla zona giorno. Si tratta infatti di due ambienti solitamente ben distinti, che meritano di godere ognuno del proprio spazio.


Dividere questi due ambienti non è troppo difficile: si possono escogitare diverse soluzioni, che non devono necessariamente prevedere degli interventi massicci in muratura.

Se però si ha intenzione di fare lavori strutturali, si possono adottare due opzioni: la prima consiste nel realizzare un’area soppalcata, sulla quale posizionare il letto e l’armadio. Oppure si può realizzare solo un tramezzo in cartongesso, lasciando lo spazio di passaggio, ma in questo modo si potrebbe chiudere troppo l’ambiente.


La soluzione più semplice consiste nel’usare come elemento di separazione degli oggetti da arredo: ad esempio, si potrebbe acquistare un grande armadio. Oppure, in modo ancora più facile e veloce, si può acquistare un separè o una tenda. Il vantaggio di quest’ultima opzione consiste nel fatto che si possono rimuovere all’occorrenza.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*